Abodi su Catania-Avellino: “Rispetto per i Tifosi”

Il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, si è pronunciato tramite il suo profilo ufficiale di Twitter sul caso Catania-Avellino. Quella che è diventata negli scorsi giorni una telenovela sembra aver trovato, finalmente, un epilogo: dopo il rilascio dei tifosi arrestati in seguito alla presunta forzatura di tornelli e ai quattro DASPO piovuti sui sostenitori biancoverdi, il presidente federale ha voluto dire la sua, incitando al rispetto per i tifosi dell’Avellino e alla tutela di alcune norme che regolino questo tipo di fenomeni, evitando, magari, l’immediata reclusione e provvedimenti di questo genere in tal senso. Abodi ha fatto sapere, attraverso il web, di essere già intervenuto avendo preso una posizione sui fatti del Massimino, annunciando di voler discutere il fatto con le Autorità competenti per far venire a galla la verità. Il presidente ha inoltre chiosato, non senza polemica, contro chi lo accusava di non aver compiuto un intervento concreto in tal senso, ribadendo la propria responsabilità sul caso.

E’ arrivata, dunque, una risposta ufficiale dai vertici federali della Lega di Serie B. Staremo a vedere quale epilogo definitivo avrà questa brutta vicenda che potrebbe, dunque, risolversi in una bolla di sapone per i diretti interessati. Ce lo auguriamo tutti, per il bene del gioco e del mondo ultras, in questa occasione, probabilmente, bistrattato.

LEGGI ANCHE -> Catania-Avellino, Arrestati 2 Tifosi Biancoverdi
LEGGI ANCHE -> Avellino, Tifosi Sbattuti in Prima Pagina: oltre il Daspo la beffa
LEGGI ANCHE -> Avellino, Daspo per 4 Tifosi dopo Catania
LEGGI ANCHE -> Liberati i tifosi dell’Avellino arrestati
LEGGI ANCHE -> A Catania tifosi Avellino trattenuti fuori dallo stadio