Aggressione dirigenza Verona: Daspo in arrivo per 7 persone

La macchina dove viaggiava la dirigenza del Verona (Fonte Avellino Today)

Presto arriverà il daspo per ben sette persone: il provvedimento punisce i responsabili individuati per l’aggressione alla dirigenza del Verona, avvenuta sabato scorso, ad Avellino, prima dell’inizio partita contro la squadra veneta. Questo è quanto trapela da alcune indiscrezioni sulla faccenda.

La Questura di Avellino, in mancanza di registrazioni – data l’assenza di telecamere – sta raccogliendo testimonianze su quanto accaduto ed entro domani si attende il verdetto, anche dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, che potrebbe  vietare, ai tifosi biancoverdi, la prossima trasferta a Cittadella.

Oggi sulla vicenda è intervenuto nuovamente il sindaco di Avellino Paolo Foti, che ai media locali, ha affermato: “Quello che pensano i tifosi conta poco, c’è stato un atto teppistico nei confronti di quattro cittadini, non conta se erano o meno dirigenti del Verona, e io da Primo Cittadino condanno il gesto”.

Quindi aggiunge: “Ma certamente nel rapporto consegnato alla Questura appare evidente come la Polizia Municipale abbia fatto il proprio dovere, specifichiamo che il tutto si è verificato nel giro di 30-40 secondi”, con queste parole, il Sindaco difende i vigili, accusati invece, di non essere intervenuti, da parte di Luca Toni.