Amichevole Avellino-Messina: 1-2 per i siciliani, per i lupi in rete Castaldo

Finisce con il risultato di 2 a 1 per il Messina il terzo test stagionale per l’Avellino di mister Massimo Rastelli. I sicialiani battono gli irpini grazie alle reti di Chiaria al 48esimo  e di Ferreira all’83esimo . L’Avellino ha accorciato le distanze all’84′ con un rigore trasformato da Gigi Castaldo. Una sconfitta che farà bene ai lupi in vista dei primi impegni ufficiali in Coppa Italia fra meno di due settimane mentre per i siciliani una vittoria che fa morale per affrontare nel migliore dei modi il campionato di seconda divisione. Nel test contro i siciliani Rastelli ha schierato la squadra con l’ormai collaudato 3-5-2 con Seculin, Izzo, Fabbro, Pisacane, Zappacosta, Arini, Togni, Angiulli, De Vito, Herrera, Galabinov. La squadra di mister Catalano si è schierata con un 4-2-3-1 con Lagomarsini; Caldore, Caiazzo, Ignoffo, Bolzan; Bucolo, Maiorano; Costa Ferreira, Guadalupi, Quintoni; Chiaria.Massimo Rastelli allenatore AvellinoAl 5′ calcio di punizione per i biancoverdi. Sulla parabola del brasiliano Togni, Lagomarsini respinge, sulla ribattuta Galabinov colpisce male. La partita è molto contratta anche per i carichi della preparazione precampionato. L’Avellino ci prova con uno sterile possesso palla, al 20’ è Angiulli che prova a gonfiare la rete con un tiro da dimenticare. Al 30′ ci prova anche il Messina. Chiaria recupera palla su un errore di De Vito e parte in contropiede. Il suo tiro finisce di poco fuori. 37′ Galabinov decide di provarci lui su punizione. Buon tiro a giro che viene bloccato da Lagomarsini. Al 41‘ De Vito crossa dalla sinistra, Lagomarsini esce male e Arini riesce a colpire di testa. La palla però sfiora soltanto il palo. Il primo tempo si conclude con il risultato fermo sullo 0 a 0.calciatori avellino ritiroNel secondo tempo i due tecnici stravolgono completamente le squadre. Per l’Avellino Di Masi, Miliev, Fabbro, Izzo, Zappacosta, D’Angelo, Massimo, Schiavon, Millesi, Castaldo, Herrera. Il Messina ha schierato Lagomarsini, Caldore, Caiazzo, Ignoffo, Bolzan, Bucolo, Guadalupi, Costa Ferreira, Guadalupi, Quintoni, Chiaria. Dopo solo tre minuti l’Avellino è già in svantaggio, Di Masi compie un erroraccio regalando palla a Guardalupi che mette in mezo per uno scatenato Chiaria che deposita la palla in rete. L’Avellino prova a rispondere senza fortuna con D’Angelo e Schiavon. 18′ Herrera cede la palla a Castaldo che si incunea in area e calcia a rete. Pallone che si stampa sulla traversa. 21′ ci prova Zappacosta dal limite, l’estremo di casa devia in angolo. Al 68esimo è ancora Bittante a provarci ma il suo tiro viene fermato senza troppe difficoltà dal portiere avversario. Al minuto 83 il Messina trova il raddoppia con un tiro a giro con Ferriera. I bianco verdi accorciano le distanze grazie a un rigore siglato da Castaldo. La gara termina con la prima sconfitta stagionale dell’Avellino che si consola con i tanti applausi dei propri sostenitori giunti fino a Castel di Sangro per sostenere i propri beniamini.

Leggi anche -> Amichevole Avellino-Napoli Primavera allo Stadio “Partenio Lombardi”
Leggi anche -> Avellino-Castello 2000, risultato finale 9-0: la cronaca dell’amichevole
Leggi anche -> Amichevole Avellino-Avezzano 4-0: gol di Galabinov, Castaldo, Angiulli e Biancolino