Amichevole Avellino-Monticelli 2-0 Risultato Finale

Ecco il resoconto dell'amichevole di quest'oggi degli uomini di Walter Novellino

Questo pomeriggio, al “Magrelli Active” di Cascia, l’Avellino di Walter Novellino, ha disputato il terzo test pre-campionato contro il Monticelli, dopo le prime due amichevoli, prima contro il Cascia e poi contro il Team Umbria, entrambe vinte per 12-0.

Formazioni Ufficiali:

AVELLINO (4-1-4-1): Radu; Laverone, Suagher, Migliorini, Rizzato; Moretti; Molina, Paghera, D’Angelo, Bidaoui; Ardemagni. A disposizione: Lezzerini, Iuliano, Castaldo, Jidayi, Kresic, Pecorini, Ngawa, Camarà, D’Attilio, Asencio, Di Tacchio, Evangelista, Falasco, Lasik. Allenatore: Walter Novellino.

MONTICELLI: Marani, Vallorani, Pierantozzi, Sosi, Terrenzio, Cicchella, Gabrielli, Bracciatelli, De Vecchis, Cappelli, Aloisi. A disposizione: Rinaldi, Iachini, Bont, Ninta, Dida, Fazzini, Cocci, Cocchieri, Ciabuschi, Creisci, Petrarulo. Allenatore: Stallone.

Arbitro: Luca Zucchetti di Foligno; Guardalinee: Brizioli e D’Angelo di Perugia.

Marcatori: D’Angelo 3′, Castaldo 71′.

PRIMO TEMPO

Dopo tre minuti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è il capitano D’Angelo a firmare la prima rete del match. Dopo qualche minuto, Moretti non trova il raddoppio, con un suo tiro che finisce fuori. Timida reazione, al quarto d’ora, del Monticelli con Suagher a mettere in corner. Al 20esimo prova il gol del raddoppio con Molina, para il portiere avversario. Monticelli che comunque provano ad impensierire i lupi con un altro tiro dal limite, deviata ancora in angolo. Vicino al 2-0 per l’Avellino anche Ardemagni che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, tira alto. Dopo mezz’ora di gioco, si è vista una partita molto equilibrata. Alla mezz’ora di gioco si è vista una partita molto equilibrata tra le due formazioni. Al 35esimo, ci riprova Molina, con un tiro che va di poco al lato. La prima frazione di gioco termina con il solo punteggio di 1-0.

SECONDO TEMPO

Parte subito forte l’Avellino. Dopo due minuti ci prova Camarà e al terzo minuto con Falasco, vicinissimi al raddoppio. Al quarto d’ora ci prova Trinchesi, che ha preso il posto di D’Angelo, ma la difesa del Monticelli respinge. Entrano anche Jidayi per Paghera e Evangelista per Lasik. Avellino che, al 26esimo, riesce a trovare il raddoppio con Castaldo. Il neo-entrato Evangelista prova, cinque minuti dopo, la terza rete, para il portiere avversario, che interviene anche su un tiro di Asencio qualche minuto più tardi. Dopo tre minuti di recupero, la gara termina sul punteggio di 2-0.