Amichevole Avellino-Roma il 7 Agosto?

La società di Pallotta è corteggiata da Taccone per l'amichevole promessa ai tifosi

L’Avellino sta lavorando per organizzare la famosa amichevole di lusso di cui ha parlato il presidente Taccone qualche giorno fa, durante la presentazione del nuovo sponsor. Secondo quanto riportato da Sport Channel, l’avversario potrebbe essere la Roma, da quest’anno allenata da Eusebio Di Francesco.

Il motivo è dato dal fatto che con il club giallorosso sta nascendo un vero e proprio asse di mercato: dopo l’affare Verde dello scorso campionato, quest’anno dalla Capitale sono pronti a sbarcare Marchizza e Falasco. Giovanissimo il primo (classe ’98), un po’ più esperto il secondo che ha giocato con il Cesena, ma il principio è lo stesso: valorizzare giovani di prospettiva, con beneficio per entrambi i club.

L’amichevole dovrebbe tenersi, sempre secondo quanto dichiarato da Taccone, lunedì 7 Agosto, ma le incognite non mancano. In primis c’è da verificare la disponibilità del club di Pallotta. Considerato poi che domenica 6 si giocherà per il secondo turno di Coppa Italia, e il Partenio dovrà ospitare anche la partita del Frosinone, sarà obbligatorio anticipare la partita di Coppa dell’Avellino.

Insomma, una serie di incognite da risolvere, magari spostando l’amichevole un altro giorno. Certo che una eventuale partita contro i giallorossi avrebbe il sapore di amarcord: la Roma manca al Partenio da trent’anni. Era il 27 settembre 1987, e i giallorossi si imposero per 3-2: Bertoni e Schachner non bastarono per i biancoverdi, Boniek, Giannini, Collovati per la Roma.