Andrea De Vito all’Avellino in comproprietà col Milan: è ufficiale

Dopo oltre un mese di “letargo”, il sito ufficiale dell’Avellino Calcio si “sveglia” per comunicare il primo rinforzo ufficiale per la nuova stagione. Si chiama Andrea De Vito, difensore esterno di proprietà del Milan, nell’ultima stagione in serie B con il Cittadella.

Arriva in Irpinia con la formula della comproprietà, nel pomeriggio ha firmato un triennale. Il costo dell’operazione, secondo i ben informati, dovrebbe aggirarsi intorno ai 20mila euro per le casse dei Lupi, più l’ingaggio del calciatore. Poco più di tre anni fa, nell’aprile del 2010, l’esordio in serie A con la maglia del Milan, in occasione della trasferta di Palermo. Ora, dopo l’esperienza di Cittadella, sembra che i rossoneri vogliano dargli un’altra possibilità, stavolta in Irpinia, cedendolo in compartecipazione e non a titolo definitivo.

andrea de vito avellino

L’arrivo di Andrea De Vito era già nell’aria da qualche settimana. Solo in giornata, quando all’Ata Hotel il Milan ha cominciato a trattare le numerose comproprietà in suo possesso, è stato possibile definire con gli ultimi dettagli, con il diesse Enzo De Vito che ha chiuso per il suo omonimo. Ed il difensore Pavia è diventato ufficialmente un calciatore dell’Avellino.

Il primo colpo ufficiale in vista della prossima stagione che, tra meno di un mese, aprirà i battenti con la partenza dei Lupi per il ritiro di Castel di Sangro. E tra i convocati ci sarà anche Andrea De Vito.

LEGGI ANCHE -> Milan, Andrea De Vito va all’Avellino?