Ardemagni, l’agente: “Sarò ad Avellino la settimana prossima”

“Sarò ad Avellino la settimana prossima per incontrare la società”. Così il procuratore di Matteo Ardemagni, Stefano Lombardi, intercettato da Sportitalia ieri sera. Dopo la clamorosa dichiarazione ai microfoni di PrimaTivvù, successivamente ritrattata dallo stesso agente, Lombardi sarebbe pronto a discutere del rinnovo di contratto con l’Avellino, che scade nel 2019. Prepariamoci dunque, a giorni bollenti in Piazza della Libertà.

Ardemagni, arrivato l’ultimo giorno di mercato la scorsa estate, dopo un inizio non facile (emblematico il rigore sbagliato contro il Cittadella) ha poco a poco preso in mano la squadra. Il primo gol arriva contro la Pro Vercelli il 1 ottobre, poi segna contro Carpi e nel derby della Salernitana il 24 dicembre.

Il meglio arriva però nel girone di ritorno, quando segna 10 reti, tra cui le doppiette al Brescia e al Cittadella in trasferta. Decisiva poi la rete al Latina all’ultima giornata, quando segna il gol del parziale 1-1, prima del decisivo 2-1 di Castaldo. Alla fine chiude la sua stagione con 13 reti in 36 presenze, più 2 assist e una espulsione, contro il Cesena nella gara di ritorno al Partenio.