Arrighini riscattato dal Cittadella, Ufficiale

Il Cittadella riscatta il cartellino del giocatore, che non è più, ufficialmente, in bianco-verde

Il Cittadella ha riscattato l’intero cartellino di Andrea Arrighini, diventando così, a tutti gli effetti, un giocatore di proprietà dei veneti dopo che, nella passata stagione è stato in prestito dall’Avellino. Quindi per i bianco-verdi si tratta della prima cessione in questa sessione estiva del Calciomercato 2017-18, che partirà ufficialmente il 1° luglio.

Ecco il comunicato ufficiale riportato sul sito dell’A.S.Cittadella 1973: “L’A.S. Cittadella comunica di aver esercitato il diritto di riscatto dei giocatori ANDREA ARRIGHINI e CHRISTIAN KOUAME rispettivamente dall’U.S. Avellino e dall’A.C. Prato. Andrea e Christian vestiranno dunque la maglia granata anche nella prossima stagione sportiva. Contenti di vedervi ancora legati ai nostri colori, in bocca al lupo ragazzi!“.

Il giocatore, nato a Pisa il 6 giungo del 1990, lascia l’Avellino collezionando 17 presenze ed una sola rete nella stagione 2014/2015 di Serie B. Arrivato nell’estate del 2014, il giocatore è stato girato in prestito rispettivamente al Pisa, Cosenza e Cittadella. Con la maglia dei lupi ha collezionato 19 presenze e due reti (tra Campionato e Coppa Italia).

Il club irpino impegnato, non soltanto sulle cessioni, ma anche sugli acquisti. Walter Novellino è alla ricerca di ulteriori rinforzi. Per quanto riguarda il reparto centrale della difesa i possibili nomi sono quelli di Riccardo Marchizza e Elio Capradossi della RomaSimone Pecorini, terzino destro della Virtus Entella ed Nicola Falasco, terzino sinistro della Roma, che in questa stagione è stato in prestito al Cesena.

Avellino che è al lavoro anche alla ricerca di una punta centrale in prospettiva. Come quella di Raul Asencio, giovanissimo attaccante spagnolo, di origini brasiliane, di proprietà del Genoa, coinvolto nell’affare per l’estremo difensore dei liguri Samir Ujkani in cambio del centrocampista dei lupi Stephane Omeonga. Mentre a centrocampo, i lupi sono vicini all’acquisto di Francesco di Tacchio dal Latina.