As Avellino, la famiglia Iacovacci lascia: arriva Gubitosa?

In casa Avellino, oltre al mercato che fa sognare e sperare i tifosi biancoverdi, tiene sicuramente banco la questione legata alla società, che molto probabilmente vedrà l’ingresso di altri nuovi soci che potranno contribuire al meglio per far sì che la squadra irpina si affermi anche in serie B.

Dopo aver vinto campionato e Supercoppa, la dirigenza dell’Avellino ha di fronte a sé un’estate molto calda, ma non certo sotto il profilo del meteo, considerando le condizioni climatiche attuali: bensì c’è da risolvere la questione stadio, quella societaria, oltre all’annoso problema del logo che divide parte della tifoserie, senza poi considerare che bisogna iniziare a programmare il futuro tecnico della rosa a disposizione di Massimo Rastelli.

michele gubitosa hs avellino

Dopo le notizie filtrate da ambienti vicini alla dirigenza irpina, arriva ora l’ufficialità dell’addio della famiglia Iacovacci al sodalizio irpino: grande ed importante è stato il contributo di Igino e del figlio Alberto che hanno contribuito in termini economici ai grandi successi, anche sotto il profilo del bilancio.

Alla base dell’addio, come dichiarato dal dirigente Alberto Iacovacci, “un episodio gravissimo, che non è stato altro che la goccia che ha fatto traboccare il vaso”: la cosa certa è che già da qualche tempo si notava una certa freddezza nei rapporti tra i Iacovacci e la famiglia Taccone, che ora è pronta ad accogliere nuovi investitori.

Aproposito di nuovi ingressi, si parla con sempre più insistenza dell’irpino Michele Gubitosa, proprietario di un’azienda informatica a Montemiletto, oltre che di soci possibili dalla Lombardia.

Leggi anche -> Avellino Calcio, chi è Michele Gubitosa (Hs Company)

Leggi anche -> Mario Nusco interessato all’Avellino Calcio?

Leggi anche -> Logo U.S. Avellino: ecco il sito ufficiale