Ascoli-Avellino 2-0, paura per un tifoso biancoverde

Per fortuna nulla di grave per il tifoso del'Avellino

Momenti di paura ieri per un tifoso dell’Avellino allo stadio “Cino e Lillo Del Duca” durante la partita contro l’Ascoli persa dalla squadra biancoverde con il risultato di 2-0. Appena arrivato allo stadio, il tifoso dell’Avellino avrebbe accusato un malore: subito soccorso dai sanitari del 118 presenti a bordo campo, è stato quindi portato in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione, il tifoso sarebbe accidentalmente caduto dalle scale dell’impianto, nel tentativo di accedere ai gradoni dell’anello superiore del settore ospiti, sbattendo la testa. Per fortuna nulla di grave: il tifoso è giunto in ospedale cosciente ed è trattenuto solo per accertamenti, anche se ha comunque riportato la frattura del setto nasale e della mandibola.

Da segnalare il bel gesto dei tifosi dell’Ascoli, che dopo la partita si sono recati all’ospedale per sincerarsi delle condizioni del tifoso dell’Avellino, offrendo anche supporto logistico, a testimonianza del senso di solidarietà che vige nel mondo ultras.