Ascoli ed Entella in Serie B con proroga del Calciomercato

L’Ascoli e la Virtus Entella sono ufficialmente ripescate in Serie B. La compagine bianconera e quella ligure usufruiranno della proroga del calciomercato, con dieci giorni in più di tempo per sistemare le proprie rose in attesa di partecipare ad un torneo sicuramente più difficile quale è quello cadetto. Ascoli ed Entella, dunque, come avevamo già anticipato alcune settimane fa, hanno preso il posto di Teramo e Catania, retrocesse in categoria inferiore a causa dell’arcinoto scandalo che ha coinvolto il calcio italiano (con sentenze poi ‘riaggiustate). Le due compagini, l’una che non è riuscita ad agguantare la promozione nella scorsa stagione, l’altra retrocessa dopo i playout disputati contro il Modena, parteciperanno ufficialmente al prossimo campionato come stabilito dal Consiglio federale della Lega Calcio. Ci sarà, come detto, questa proroga del calciomercato delle due squadre. Chi acquisteranno per migliorare la propria rosa?

Leggi anche –> Le sentenze che prevedevano il Teramo in D

Leggi anche –> Le modifiche degli ultimi giorni