Avellinio-Bari, De Luca: “Vincere per i tifosi”

Quando mancano ormai 48 ore al calcio d’inizio di Avellino-Bari, è intervenuto in conferenza stampa l’attaccante dei Galletti Giuseppe De Luca, che ha fatto il punto sulla condizione psico-fisica della squadra allenata da mister Camplone: “Contro il Crotone abbiamo creato tantissime occasioni ma siamo usciti sconfitti. La prestazione, però, è stata ottima e anche i tifosi sanno quanto abbiamo lottato. E’ stata una partita decisa da un episodio, ma ormai Crotone è una parentesi chiusa, pensiamo a sabato”.

Al “Partenio-Lombardi” non potranno esserci i tifosi ospiti, ecco perché l’undici biancorosso ha intenzione di regalare una gioia immensa anche agli “assenti”: “Sabato ci aspetta una sfida difficile, contro una squadra ben organizzata e con un attacco formidabile. Il mio gol all’andata? Fu un gol importante, ma un attaccante ha sempre bisogno di segnare, quindi spero di continuare così a partire da Avellino. I tifosi? I nostri non potranno essere lì a sostenerci, quindi dobbiamo vincere per noi e per loro”.

Obiettivo play-off ancora alla portata, nonostante le ultime due sconfitte consecutive: “Il gruppo sta bene, è carico e l’accoglienza dei nostri tifosi al campo di allenamento ha permesso ai nuovi di capire l’importanza di questa partita. Ci sono tanti punti a disposizione, ma sarà fondamentale portare tre punti a casa sabato, perché ci darebbe una grossa dose di fiducia”.

TUTTO SU AVELLINO-BARI