Avellino 2014/2015: reparto attaccanti al completo?

Tra circa due settimane i lupi inizieranno la stagione 2014/2015, e partiranno alla volta di Rivisondoli per il ritiro pre-campionato. Il reparto che subirà meno modifiche sarà di sicuro l’attacco. Infatti, ieri mattina, l’Avellino ha ufficializzato l’acquisto a titolo definitivo dall’Anderlecht del diciottenne Mohamed Soumarè. Il giovane attaccante ha firmato un contratto triennale con la società di Walter Taccone, che da tempo lo seguiva e lo ha potuto osservare con attenzione nell’ultimo torneo di Viareggio. Soumarè è solo l’ultimo tassello di un efficace reparto offensivo, costruito grazie all’ottimo operato del direttore sportivo biancoverde Enzo De Vito. Infatti, venerdì scorso, l’Avellino ha ufficializzato a titolo definitivo l’ingaggio di Andrea Arrighini. L’ex Pontedera, classe 1990, ha firmato un contratto quadriennale con i biancoverdi. La passata stagione è stato uno dei migliori marcatori in Lega Pro Prima Divisione, dimostrando un gran fiuto del gol e di essere pronto per il salto di categoria.

Uno dei primi acquisti di De Vito ad inizio calciomercato è stato il centravanti Demiro Pozzebon. L’attaccante, nato a Roma il 31 Agosto 1988, proviene dall’Olbia Calcio, squadra con la quale ha giocato nelle ultime due stagioni, siglando ben trentanove reti. I tre nuovi acquisti si affiancheranno a Luigi Castaldo, che sarà l’unico attaccante riconfermato dalla società, dopo l’addio di Raffaele Biancolino e Andrey Galabinov. Il “Pitone” lascia l’Avellino dopo due stagioni, non avendo trovato l’accordo sul rinnovo del contratto con la società biancoverde. Invece, l’attaccante bulgaro ritorna a Livorno per fine prestito. Discorso a parte va fatto per Andrea Soncin, scaduto il contratto con i lupi, è prossimo a lasciare l’Irpinia per trasferirsi al Teramo in Lega Pro Prima Divisione. Non ha bisogno di presentazioni l’unico superstite dell’attacco biancoverde della scorsa stagione, Luigi Castaldo, dopo la promozione in serie B, conquistata principalmente grazie ai suoi gol, e le undici reti siglate coi Lupi in serie cadetta. Il bomber, fresco di rinnovo fino al 2018, si appresta a vivere la terza stagione consecutiva con la maglia biancoverde. Infine, sempre per l’attacco, De Vito proverà ad assicurarsi il prestito di Gianmario Comi.

Leggi anche -> Chi è Soumarè, nuovo attaccante dell’Avellino (video)

Leggi anche -> Ufficiale: Andrea Arrighini è un giocatore dell’Avellino