Avellino 2014/2015, risolte le comproprietà di Panatti e De Vito

Nella giornata di ieri sono state risolte alle buste le comproprietà riguardanti l’Avellino, che sta preparando il team per la stagione 2014/2015. I lupi, dopo l’importante riscatto di Armando Izzo ai danni del Napoli, hanno risolto anche le situazioni di Michel Panatti ed Andrea De Vito. Il centrocampista ex Fiorentina è stato ceduto a titolo definitivo al Como, squadra nella quale ha giocato in questo campionato. L’Avellino non ha inserito denaro per acquisire il cartellino del giocatore. Panatti, 21enne, lascia l’Irpinia dopo due stagioni, una delle quali giocata in maglia biancoverde.

Situazione inversa per Andrea De Vito. L’esterno sinsitro, fino a questo momento in compartecipazione con il Cittadella, è stato riscattato dall’Avellino a costo zero. Nelle buste nessuna delle due squadre ha deciso di inserire un’offerta e dunque il giocatore è rimasto nella squadra di appartenenza dell’ultima stagione. Il futuro di De Vito dovrebbe essere comunque lontano da Avellino, il giocatore non rientra nei piani di gioco di Massimo Rastelli.

Leggi anche –> Armando Izzo resta ad Avellino, i lupi vincono alle buste col Napoli

Leggi anche –> Mercato Avellino, Pisacane vicino al rinnovo del contratto