Avellino 2014/2015, ritiro precampionato a Rivisondoli?

Oggi inizieranno i playoff di serie B, che decreteranno la terza squadra che accompagnerà il Palermo e l’Empoli nell’olimpo della serie A. Purtroppo l’Avellino di mister Rastelli, dopo aver disputato un ottimo girone d’andata, si trova fuori dagli spareggi promozione, a causa di un deludente girone di ritorno e decisioni arbitrali alquanto “dubbie”. Adesso è il momento di parlare di futuro, di ripartire, di parlare del prossimo campionato che ci vedrà ai nastri di partenza nuovamente in serie cadetta.

Dovrebbe essere ancora la provincia di L’Aquila ad ospitare la truppa biancoverde  per il ritiro precampionato. Quest’anno dovrebbe essere la volta di Rivisondoli, un comune di 717 abitanti che dista 100 chilometri dal capoluogo abruzzese. L’affascinante località montana dell’Appennino abruzzese è stata già meta di ritiri di tante squadre di calcio.

L’anno scorso i Lupi hanno cominciato l’avventura della serie B in quel di Castel di Sangro, trovando un ambiente adatto alla preparazione per affrontare un torneo ostico come la serie B. In più, la formazione irpina è stata impegnata in ben tre amichevoli. La prima sfida ha visto la truppa di Rastelli incontrare il Castello 2000. Nove a zero il risultato finale per Castaldo e compagni, che si sono ripetuti pochi giorni dopo contro l’Avezzano vincendo per quattro a zero.

Infine, prima di ritornare in Irpinia, i Lupi hanno concluso il ritiro precampionato incontrando la Virtus Lanciano. In palio c’era il “Trofeo Guglielmo Maio”. Nonostante l’ottima prestazione, gli abruzzesi si sono aggiudicati il trofeo, grazie ad una eccellente punizione di Mammarella, a segno a pochi minuti dalla prima frazione di gioco.

Per la stagione 2014/2015 si partirà verso la metà di luglio, il 15-16 dovrebbero esserci le visite mediche per poi partire alla volta di Rivisondoli per iniziare una nuova ed entusiasmante stagione in Serie B.