Avellino 2016-17, Gubitosa: “Obiettivo salvezza tranquilla”

“L’obiettivo dell’Avellino 2016-17 è una salvezza tranquilla”. Così Michele Gubitosa, vicepresidente della società irpina, intervenuto in diretta nel corso del programma DerBy, in onda su Otto Channel. Gubitosa ha fatto il punto sulla prossima stagione, parlando di vari argomenti, dal nuovo allenatore al calciomercato.

Queste le parole su Toscano:Mi è piaciuto quando ha detto quello che può essere lo spot della prossima stagione: dove non arriva il piede, arriva l’uomo”. Poi si passa al calciomercato: “Non è ancora aperto ufficialmente, ma ovviamente siamo già al lavoro. La componente tecnica della società e l’allenatore cercheranno di allestire una bella squadra, che punterà sui giovani e su persone motivate”.

Gubitosa si sofferma in particolare su  due calciatori. “Mokulu è un giocatore su cui l’Avellino ha puntato ed investito, quindi contiamo su di lui anche per l’anno prossimo, vogliamo che resti qui. A breve si sposa, porta qui sua moglie, si stabilirà ad Avellino con la sua famiglia”.

Su Biraschi invece: “Anche lui è un ragazzo su cui vorremmo continuare a puntare, ma ha delle offerte e quindi valuteremo. Punteremo sui giovani, ma tutto dovrà ruotare intorno ad un asse, stabile, di uomini maturi, che dovranno far orbitare intorno a loro questi giovani su cui l’Avellino investirà”. Ci tiene però a precisare che “puntare sui giovani non significa fare un mercato al risparmio”.

Quindi la chiusura sull’obiettivo stagionale: “Sarà un Avellino che lotterà per mantenere la categoria, non finiremo mai di ripeterlo per non creare equivoci. Questo ci possiamo permettere. Spero solo di mantenere la B senza troppe sofferenze. Puntiamo ad una salvezza tranquilla”.

Leggi anche: Nuovo Allenatore Avellino, Gubitosa:“Ripartiamo con i più forti”