Avellino 2016-2017, è record di giocatori stranieri in rosa

L’Avellino 2016-2017 ha già battuto un record: quello dei giocatori stranieri presenti in rosa. Con l’ultimo acquisto di Diallo, il numero di giocatori non italiani sale alla cifra tonda di dieci unità. Per l’Avellino è un record, perché il massimo era stato di nove giocatori stranieri, nel 2008-09 e nelle tre precedenti stagioni in B. Vediamo quindi in dettaglio la “legione straniera” dell’Avellino.

Partendo dalla porta, troviamo il serbo Radunovic, arrivato quest’anno in prestito dall’Atalanta. Anche in difesa molti arrivi stranieri, di cui tre in prestito: l’uruguaiano Gonzalez dal Verona, i due ghanesi Donkor e Asmah, rispettivamente dall’Inter e dal Atalanta. A questi si è poi aggiunto oggi il senegalese Layousse Diallo (svincolato dalla Fiorentina).

A centrocampo troviamo il belga Omeonga, arrivato dall’Anderlecht, e Soufiane Bidaoui, che ha nazionalità belga-marocchina. Arriviamo quindi in attacco, dove troviamo gli unici stranieri presenti già lo scorso anno: si tratta di Mokulu (nazionalità belga-congolese) e Mohamed Soumaré (nazionalità belga-guinea). A questi due si aggiunge Idrissà Camara, arrivato quest’anno e di nazionalità della Guinea-Bissau.

Si può facilmente intuire che la nazionalità più rappresentata è il Belgio con Mokulu, Soumarè, Bidaouoi e Omeonga (seppure tranne Omeonga tutti hanno doppia nazionalità). Quindi troviamo il Ghana con due rappresentanti (Asmah e Donkor), e con un rappresentante Serbia (Radunovic), Uruguay (Gonzalez), Senegal (Diallo) e Guinea Bissau (Camarà).

Leggi anche: Avellino 2016-2017, Tutte le partite in campionato