Avellino-Bari 1-1, Camplone: “Micai straordinario”

Il Bari riesce a portare a casa un punto prezioso, soffrendo e contenendo l’assedio dell’Avellino nel secondo tempo. Al termine dei 90 minuti, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport Andrea Camplone, che ha commentato così la sfida del “Partenio-Lombardi”: “Prima mezzora di grande gioco, con i ragazzi bravi a interpretare la partita con personalità e intensità. Dopo l’occasione di Tavano, abbiamo imposto il nostro gioco, ma poi l’espulsione ha condizionato la nostra gara”.

Squalificato Guarna, è stato chiamato ad esordire il giovane Micai, che ha sfoderato una prestazione assolutamente straordinaria tra i pali dei pugliesi: “E’ stato bravo a farsi trovare pronto, salvandoci in occasione del rigore e compiendo alcuni interventi davvero importanti. Valuterò in settimana se schierarlo nuovamente al San Nicola, ma senza dubbio mi ha impressionato per personalità e intelligenza nella gestione dell’incontro”.

I Galletti continuano ad essere in piena corsa play-off, ma la vittoria manca da tre partite: “Dobbiamo assolutamente tornare a vincere. Abbiamo 40 punti, dobbiamo e vogliamo accorciare su quelle che ci sono davanti, nella speranza di ottenere un buon piazzamento play-off”.

Avellino che ha attaccato fino alla fine, alla ricerca del gol del vantaggio: “I lupi sono una squadra ostica da affrontare, hanno un attacco molto forte, ma soprattutto fisico. Devo fare i complimenti al reparto difensivo e a tutto il gruppo, perché abbiamo retto per un’ora in 10, respingendo il possibile“.

TUTTO SU AVELLINO-BARI