Avellino-Bari 2-0, Paparesta: “Una Vergogna”

A fine partita Gianluca Paparesta è un fiume in piena (in fondo all’articolo trovate il link al video). Il Presidente del Bari si è presentato ai microfoni di Sky Sport per protestare contro il comportamento dei tifosi avellinesi, e non solo, durante il match Avellino-Bari: “Giocatori appena arrivati sono stati spinti insultati gli è stata buttata addirittura dell’acqua addosso. Ma non è per giustificare la sconfitta. Prima della partita però +è successo questo. Da prima dell’inizio fino a qunado non ci hanno fatto rientrare negli spogliatoi, siamo stati oggetto di sputi ed offese, in Tribuna Montevergine, dove tutti ci hanno aggredito. Uno steward è intervenuto dicendo lasciali stare. Questo dopo che abbiamo avuto solo 800 biglietti per i nostri tifosi. In un campionato di Serie B questo non può essere accettato. Provocazioni ed insulti non si possono accettare, non si vede nemmeno nei campi dilettantistici”.

Ruggini del passato e la rissa tra Zito e Sabelli:Non si tratta di questo, ci dovrebbe essere fair play, che lo portiamo a fare il logo sulla maglia? Ho sentito che addetti del servizio all’ordine si preoccupavano di avere atteggiamenti sbagliati nei nostri confronti. Sono venuto a Sky proprio per denunciare questa cosa, a prescindere dal risultato della partita”.

GUARDA IL VIDEO CON L’ATTACCO
DI PAPARESTA AI TIFOSI DELL’AVELLINO

Leggi anche: