Avellino-Bari, D’Angelo squalificato

Assenza importante per Novellino in vista del prossimo match del Partenio

Angelo D’angelo, centrocampista non che capitano dell’Avellino, non ci sarà nella prossima sfida contro il Bari, allo Stadio Partenio sabato 6 maggio alle ore 15:00, valevole per la 40° giornata del Campionato di Serie B.

Durante il “Derby Campano” contro il Benevento, allo Stadio “Ciro Vigorito”, al 32esimo minuto del primo tempo, sul punteggio di 0-0, per un fallo da dietro su Falco al limite dell’area della formazione sannita, subisce il cartellino giallo da parte del signor Abisso di Palermo.

Con questa ammonizione scatterà automaticamente la squalifica per un turno, saltando un match delicatissimo e fondamentale come quello di sabato prossimo, al Partenio, che deciderà le sorti di questa stagione dei bianco-verdi.

Il giocatore, nato a Salerno il 18 settembre del 1985, approdò nella formazione irpina nel 2009 dalla Turris, cioè da quando la società, appena fallita, era nel Campionato di Serie D.

Con le sue 207 presenze e 20 reti, è diventato una delle colonne di questa squadra, diventando il terzo giocatore con più presenze, con questa maglia, in assoluto.