Avellino-Bari 1-1, Risultato Finale

Per i lupo oggi è d'obbligo conquistare punti

90’+5 Finisce la partita. É 1 a 1 il risultato finale tra due squadre che avevano bisogno dei tre punti e devono accontentarsi. Pareggio che lascia un po’ di amaro in bocca ai biancoverdi, a causa del rigore insistente da cui nasce il gol del Bari, e da un secondo tempo quasi dominato. Ancora aperta quindi la corsa salvezza, con Novellino che dovrà fare risultato nelle ultime due giornate. Il Bari invece, vede scappare via i playoff.

90’+3 Cross di Verde su Castaldo, Capradossi contrasta l’attaccante e il pallone toccato dal 10 biancoverde é sul fondo.

90’+1 Ardemagni defilato in area prova il cross rasoterra verso castaldo, ma Moras chiude.

90‘ Cinque minuti di recupero.

85‘ Ultimo cambio per Novellino. Soumarè sostituisce Bidaoui esausto.

84‘ Salzano prova la botta da oltre 25 metti, ma spara altissimo.

83‘ Palla gol per Ardemagni. Ottimo lancio lungo di Migliorini in area, l’attaccante prova il pallonetto con la girata di testa, ma capisce tutto Micai e blocca.

79‘ A terra per qualche minuto Maniero. Dopo l’intervento dei medici, sembra poter continuare a giocare. Il Bari ha esaurito le sostituzioni.

74‘ Ultimo cambio per il Bari. Fuori Greco, entra Yebli, all’esordio in campionato.

67‘ Corre ai ripari Colantuono. Dentro Parigini al posto di Galano.

66′ Pareggio dell’Avellino! Verde calcia bene e spiazza Micai. Pareggio meritato dopo l’inizio della ripresa dominata dai lupi. 

65‘ Rigore per l’Avellino. Cross in mezzo, Migliorini di testa e fallo di mano di Moras.

64‘ Giallo per Maniero che allontana il pallone.

60‘ Cross di Paghera, Migliorini di testa arriva bene ma non trova lo specchio.

59′ Punizione vicina al lato corto sinistro dell’area per l’Avellino. Moretti prova la botta forte verso la porta, ma Romizi respinge.

57‘ Altro cambio per l’Avellino. Esce Laverone, entra Verde. Lasik scala terzino destra e 4–4-2 offensivo scelto da Novellino.

54‘ Primo cambio per Novellino. Castaldo sostituisce Eusepi.

51‘ Sempre Bidaoui si accentra, cross al centro verso Ardemagni che prova a girarla di tacco verso la porta. Ma Micai blocca bene in due tempi.

49‘ Gran palla di Eusepi per Laverone che controlla così così è viene chiuso al momento del tiro in area.

47‘ Occasione Avellino. Angolo, il pallone viene alzato al centro dell’area, respinge la difesa ma la palla resta nel cuore dell’area e Migliorini in mezza rovesciata non trova la porta, sfiorando la traversa.

46‘ Al via il secondo tempo

45’+3 Finisce qui il primo tempo. Il Bari é avanti grazie ad un rigore più che dubbio fischiato per fallo di Migliorini su Maniero. Vantaggio, quello realizzato da Salzano, che il Bari va legittimato solo per qualche minuto. Ma prima della rete, e qualche minuto dopo il gol meglio i haincoverdi per occasioni. Nessuna palla gol netta, ma tante manovre, soprattutto a sinistra con Bidaoui. Molto nervoso Eusepi, già ammonito.

45’+3′ Punizione battuta male da Moretti, che supera la barriera ma va molto alto sopra la traversa.

45’+2 ‘ Fallo di Capradossi al limite dell’area su Ardemagni e punizione interessante per l’Avellino.

45‘ Due minuti di recupero.

43‘ Brutto infortunio per Sabelli. Brutto movimento del ginocchio, con il piede che resta impiantato a terra e il ginocchio che fa un movimento innaturale. Esce dal campo, al suo posto Cassani.

41‘ Punizione interessante per l’Avellino. Dalle parti del vertice sinistro dell’area di rigore. Cross in mezzo, pallone fuori verso Lasik che prova il tiro, ma debole é respinto dalla difesa.

37‘ Cross di Perrotta da sinistra. Eusepi invece di colpire di prima, tenta un difficile controllo. Non gli riesce e Micai blocca.

35‘ Fallo di Eusepi. Laverone viene ammonito per proteste.

32‘ Palla persa dalla difesa del Bari in uscita, ma Eusepi si fa respingere il sinistro dal limite dell’area. Capradossi salva in scivolata.

31‘ Ancora l’Avellino che manovra con Bidaoui a sinistra. Cross sul secondo palo di destro ma Lasik in spaccata non arriva sulla palla.

26‘ Lancio lungo di Moretti in area verso Ardemagni che prova la girata ma non trova il pallone.

22′ Bidaoui va ancora via sulla sinistra e crossa in mezzo, Ardemagni stoppa il pallone e prova la girata, respinta da Capradossi. Poi Migliorini ci prova da oltre 30 metri, ma Micai controlla a terra.

17′ Gol del Bari! Salzano dal dischetto spiazza Radunovic. 

16‘ Rigore per il Bari! Cross al centro di Sabelli, Maniero non trova il pallone e si scontra con Migliorini. L’arbitro fischia un rigore molto dubbio.

14‘ Palla persa da Paghera della trequarti, Galano in fascia centrale corre verso il limite dell’area e prova il sinistro, ma non trova lo specchio.

9‘ Punizione interessante di Galano, il pallone attraversa tutta l’area, ma l’azione continua. Greco dall’altra parte crossa per Salzano che gira di testa, ma Radunovic é bravissimo a mettere in angolo.

7‘ Palla gol per l’Avellino. Eusepi lavora bene sulla destra e dal fondo serve Lasik in area. Il centrocampista però di destro non trova la porta

5′ Moretti prova la botta da grande distanza. Il tiro é deviato da Eusepi in area senza però creare problemi a Micai. L’attaccante comunque era in fuorigioco.

15.01 Comincia la partita.

Terz’ultima giornata di Serie B che presenta la delicatissima sfida Avellino-Bari. Segui con noi l’importante partita del Partenio-Lombardi con la diretta live e gli aggiornamenti in tempo reale, minuto per minuto. Un incontro che può essere decisivo per gli obiettivi, diversi, delle due squadre.

L’Avellino infatti, a causa di qualche stop di troppo, é di nuovo molto vicino alla zona playout. Le squadre dietro spingono, con Ascoli, Brescia e Trapani che corrono verso le zone più tranquille, e i lupi non possono più compiere passi falsi. Con 45 punti infatti, i biancoverdi sono appena un punto sopra il Trapani quint’ultimo. La sfida con il Bari potrebbe regalare quei 3 punti quasi decisivi. Perdere invece, aprirebbe una mini crisi di risultati che a due giornate dalla fine potrebbe risultare fatale.

Neanche il Bari non se la passa tanto bene. In piena corsa playoff fino a poche settimane fa, ora è nono a tre punti dal Carpi. Nulla è perduto ma il rendimento negli ultimi due mesi é stato un disastro. Solo una vittoria in nove partite, appena due gol (nella suddetta vittoria, con il Latina) e fuori casa non segna da 7 uscite. Un problema serio quello della fase offensiva che Colantuono non riesce a risolvere.

In campo Novellino é pronto a regalare finalmente una maglia da titolare a Bidaoui. Dopo aver cambiato la sfortunata trasferta di Benevento nel secondo tempo, l’esterno merita una chance dal primo minuto. Ancora out Gonzalez, in avanti Eusepi favorito su Castaldo vicino ad Ardemagni.

Formazione tipo per i pugliesi. Colantuono punta ancora sul 4-3-3 per risolvere il problema del gol. Galano e Furlan invece di Martinho a supporto di Maniero. In mezzo assente Basha, giocherà Romizi. Difesa confermata.

Avellino-Bari, Formazioni ufficiali:

AVELLINO (4-4-1-1): Radunovic; Laverone, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Paghera, Moretti, Bidaoui; Eusepi; Ardemagni. Allenatore: Novellino.

A disposizione: Lezzerini, Verde, Castaldo, Asmah, Soumarè, Omeonga, Solerio, Jidayi, Camarà.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Moras, Capradossi, Daprelà; Salzano, Romizi, Greco; Galano, Maniero, Furlan. Allenatore: Colantuono.

A disposizione: Gori, Cassani, Turi, Parigini, Suagher, Yebli, Portoghese, Coratella.