Avellino-Bari, Tesser: “Vogliamo riprenderci subito”

Alla vigilia di Avellino-Bari, sfida in programma domani al “Partenio-Lombardi”, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico dei lupi Attilio Tesser, che ha presentato così la ventiseiesima giornata di campionato: “La sconfitta di Novara c’ha fatto male, ma ha dato al gruppo anche gli stimoli giusti per ripartire e riprenderci immediatamente. Abbiamo preparato la partita di domani nei minimi dettagli, cercando di non tralasciare nessun accorgimento tattico e di provare tutte le soluzioni possibili”.

In Irpinia approda un avversario indubbiamente forte e ben organizzato, nonostante le ultime due sconfitte consecutive, rimediate tra Pescara e Crotone: “La squadra di Camplone è devastante soprattutto in ripartenza, perché davanti ha giocatori velocissimi e molto forti tecnicamente, quindi dovremo stare attenti a non perdere la testa e a rimanere concentrati per 90 minuti. Servirà grande intensità, perché senza quella noi facciamo fatica e potremmo subire l’iniziativa dei pugliesi”.

Dubbi di formazione e alcuni rientri importanti: “Cambierò qualcosa in difesa, mentre in mediana non ho alcun tipo di problema. Gavazzi sta bene, ma devo valutare D’Angelo, che mi piacerebbe portare almeno in panchina. In attacco devo decidere chi affiancare con Castaldo, ma è importante poter contare su diversi uomini. Biraschi? Ha giocato 90 minuto con l’Under 21 quindi ieri ha partecipato solo alla parte tattica”.

TUTTO SU AVELLINO-BARI