Avellino-Benevento 1-1, direzione di Pinzani insufficiente

Non ha avuto parole contro l’arbitro Riccardo Pinzani di Empoli, il mister Novellino, che afferma, per sdrammatizzare, che “il 17 porta bene e che il campionato è ancora lungo…”, ma sicuramente il direttore di gara non ha avuto una condotta impeccabile nella gestione della partita: molto fiscale nei confronti dei biancoverdi e meno verso i sanniti.

Non è un discorso di parte né un alibi per il pareggio, ma l’ammonizione a Frattali al 44esimo per ‘perdita di tempo’ e il mancato giallo a Pezzi (già ammonito), reo, nel secondo tempo, di aver spinto D’Angelo a gioco fermo in maniera plateale, indicano un metro di giudizio non omogeneo. Inoltre, nel finale di partita, è apparso chiaro a tutti un fallo su Mokulu in area, visibilmente trattenuto. Sebbene sul prosieguo dell’azione Belloni abbia calciato, a nostro avviso, c’erano gli estremi per fischiare il penalty.

Insomma gira male su tutti i fronti all’Avellino. Speriamo la squadra irpina riesca ad essere più forte di tutti e a tirarsi fuori da questa brutta situazione!

Avellino-Benevento 1-1, Novellino: “C’è da lavorare, voglio più profondità”