Avellino-Benevento, Franco Iannuzzi: “Stringersi attorno alla squadra”

“Dobbiamo stringerci attorno alla squadra, fare quadrato e di restare uniti”. Così Franco Iannuzzi, leader della Curva Sud, alla vigilia di Avellino-Benevento, in collegamento telefonico con OttoChannel. Il Tar di Salerno ha infatti concesso su richiesta, dell’avvocato Enzo Maria Marenghi, la sospensiva del Daspo a Iannuzzi, che quindi potrà tornare allo stadio.

Ecco le sue parole: “La situazione è delicata ma non drammatica ma dobbiamo uscirne fuori assieme, con tutte le armi che abbiamo e con tutto lo spirito che da sempre ci contraddistingue. Finiamola con polemiche e lamenti. Chi dice di essere tifoso, chi dice di essere innamorato della nostra squadra e di sostenerla sempre deve dimostrarlo ora”.

Sul Benevento: Non ci deve interessare l’avversario, ma esclusivamente la conquista dei tre punti. Che parlassero pure, vengano spavaldi come è loro storico costume. Le chiacchiere le lasciamo a loro, da sempre siamo abituati a parlare in campo e sui gradoni. Conclude: “L’Avellino non può perdere questa categoria, spero che anche gli altri ragazzi possano tornare allo stadio”

Avellino-Benevento, arbitra Pinzani di Empoli