Avellino: Biancolino debutta, Angiulli deve ancora aspettare

Se ne era parlato tanto in settimana e domenica Raffaele Biancolino ha finalmente fatto il suo esordio in questa stagione. Il “Pitone” è entrato nel secondo tempo della partita di Siena, sostituendo un impalpabile Andrea Soncin. Venti i minuti di gioco per Biancolino, che comunque non è riuscito ad incidere ed ha toccato pochissimi palloni. Rastelli lo ha inserito per sfruttare le sue doti da uomo d’area di rigore, in quanto in quel momento della partita Herrera e Pape Dia erano arrivati più volte al cross. Alla nona giornata di campionato, dunque, Massimo Rastelli ha fatto giocare almeno 1 minuto a tutti i giocatori della sua rosa, meno che Federico Angiulli (escludendo Di Masi).

federico angiulli avellino

“Fez” non è riuscito ancora a trovare spazio in un centrocampo molto fisico che fa della grinta e della lotta su ogni pallone la sua forza. Per il giovane centrocampista biancoverde ci sarà comunque la possibilità di farsi notare e di esordire in Serie B, come auspicato dai suoi compagni di squadra e da tutti i tifosi dell’Avellino che lo seguono sempre sulla fanpage dedicata a lui su Facebook. Rastelli ha confermato ancora una volta di puntare su tutti gli elementi della rosa e per Angiulli è solo questione di tempo.

Leggi anche –> Avellino, altra bocciatura per Andrea De Vito

Leggi anche –> Belgio-Italia Under 21, Zappacosta partirà titolare?

Leggi anche –> Siena-Avellino, Schiavon: “Il 3-0 è un risultato troppo pesante”