Avellino-Bologna: Curva Nord Chiusa, la decisione della Prefettura

Il Prefetto di Avellino Carlo Sessa non ha ravvisato i tempi tecnici necessari per discutere della riapertura della Curva Nord dello stadio “Partenio-Lombardi” in occasione della semifinale playoff Avellino-Bologna, in programma domani sera alle ore 21.00. Non sarà riunita la Commissione Prefettizia, i rappresentanti di Vigili del Fuoco, Questura, Asl e Genio Civile, quelli essenziali in materia di eventi negli stadi all’interno dell’organismo. Con ogni probabilità, dunque, la Curva Nord resterà chiusa, nonostante i tentativi disperati della società biancoverde e del Presidente dell’Avellino Calcio Walter Taccone di rendere disponibile l’accesso ai tifosi in via straordinaria in occasione di un match così importante. A nulla sono serviti i lavori di questa mattina, con l’installazione delle barriere mobili di pre-filtraggio, la messa a punto di servizi igienici ed illuminazione e il placet del Sindaco Paolo Foti nella giornata di ieri.

Si prevedono disagi per l’ordine pubblico, vista la grande richiesta di biglietti per la partita e l’esaurimento di tutti i tagliandi. Almeno un migliaio di tifosi biancoverdi sono rimasti senza biglietto.

TUTTO SU AVELLINO-BOLOGNA

Leggi anche: