Avellino-Bologna, Lopez: “Facciamo attenzione”

Alla vigilia del match Avellino-Bologna, il tecnico dei felsinei Diego Lopez ha presentato il match in conferenza stampa. L’allenatore dei rossoblù ha parlato così dell’avversario del “Partenio-Lombardi”: “Nei numeri è una gara simile a quella di Catania, perché anche l’Avellino in casa è molto forte. Non sono in un grande momento, ma possono venirne fuori. Dovremo limitare gli errori in quel frangente: contro il Frosinone abbiamo sofferto i blocchi su due calci piazzati simili, e questo non va bene”.

Lopez ha sfruttato questa conferenza stampa anche per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, contro chi ha parlato di voci di esonero in questa settimana e chi lo ha definito un allenatore inesperto: “Ero inesperto quando mi ha preso Cellino con il Cagliari che aveva due punti, e l’allenatore ero io non Pulga. Ho fatto ottanta punti in due stagioni di Serie A, l’anno scorso sono stato mandato via che la squadra era già salva”. Lopez ha smentito anche qualsiasi voce riguardante un suo presunto incontro con Pantaleo Corvino per parlare del mercato: “Potete dire che sono scarso, potete dire che sono inadatto ad allenare il Bologna, potete dire che sono in bilico, ma non accetto che vengano dette delle bugie: non ho avuto nessun incontro con persone che non siano della società, queste sono cattiverie e mancanze di rispetto”.

TUTTO SU AVELLINO-BOLOGNA

Leggi anche –> Massimo Rastelli: “Contro il Bologna voglio il Partenio pieno”

Leggi anche –> Avellino-Bologna, il Pronostico dei Tifosi di Serino (Video)