Avellino-Bologna (PlayOff Serie B), Rastelli: “Contiamo sulla spinta dei nostri tifosi”

Alla vigilia di Avellino-Bologna, gara d’andata di una delle due semifinali play-off della Serie B 2014-2015, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita l’allenatore dei Lupi Massimo Rastelli, che ha presentato così il match in programma domani alle ore 21.00: “Partiamo svantaggiati, – esordisce – ma non è un alibi. Giocare tre partite in una settimana è difficile per una rosa come la nostra, ma dobbiamo accettare la decisione della Lega, che stavolta si è dimenticata di tener conto della salute degli atleti. Contro le grandi è vero che ci esaltiamo, – prosegue il tecnico biancoverde – ma disputare una gara come a La Spezia sarà difficile. Valuterò lo stato fisico di tutti senza farmi intimidire dalle diffide. Castaldo? Ci penserò, anche se Comi sta facendo benissimo. Gianmario non ha mai mollato – aggiunge – ed è una risorsa molto preziosa per noi.”

Il mister di Torre del Greco sottolinea come i pochi allenamenti svolti in questi due giorni non siano sufficienti per essere al meglio, ma allo stesso tempo come il Bologna abbia i favori del pronostico e tanta pressione sulle spalle: “Avremmo avuto bisogno di più tempo, siamo un po’ stanchi, ma cercheremo di ripeterci portando a casa un risultato utile. I vantaggi sono solo a favore dei migliori classificati. Non centrare la promozione per loro – conclude – sarebbe un fallimento, considerata la grandissima rosa a disposizione di Rossi. Noi domani contiamo molto sulla spinta dei nostri tifosi, perchè servirà a sopperire alla mancanza di energie fisiche, soprattutto nella ripresa.”

TUTTE LE NOTIZIE SU AVELLINO-BOLOGNA