Avellino-Brescia 0-1, Rastelli: “Siamo durati 45 minuti”

Un amareggiato Massimo Rastelli interviene in conferenza stampa nel post-partita di Avellino-Brescia, sfida terminata 1-0 in favore degli ospiti. Il tecnico biancoverde ha analizzato così la sfortunata sconfitta contro le “Rondinelle“: “Abbiamo tenuto per tutto il primo tempo, ma siamo durati soltanto 45 minuti. Nella prima frazione di gioco abbiamo pressato al meglio il Brescia, ma dovevamo segnare e sbloccare la partita. Non riuscendoci, nella ripresa siamo calati, anche a causa dei primi caldi che ci hanno fatto un po’ soffrire fisicamente. Il calo vistoso ci è costato caro. Alla fine loro hanno creato quelle poche palle gol sui nostri errori, e proprio su una nostra disattenzione è arrivato il gol vittoria“.

Rastelli ha parlato anche di sfortuna: “Purtroppo tutto ciò che ci è andato bene nel girone di andata sembra che si stia ritorcendo contro di noi. Tanti episodi ci hanno aiutato nella prima parte di stagione, adesso è il contrario“.

Infine, una battuta sui cambi e sulle prestazioni dei singoli: “Mi è piaciuto molto Biancolino, che alla prima da titolare ha fatto quello che gli avevo chiesto. L’ho sostituito perché era stanco, non perché non ero soddisfatto della prestazione. Al contrario, sulla fascia destra ci è mancato l’apporto di Zappacosta, che non ha mai puntato l’uomo. Così come mi aspettavo qualcosa in più da Galabinov“.

TUTTO SU AVELLINO-BRESCIA

Leggi anche –> Le pagelle di Avellino-Brescia 0-1

Leggi anche –> Avellino-Brescia 0-1, decide un gol di Corvia