Avellino-Brescia: Precedenti, Statistiche e Curiosità

Al Partenio, Avellino e Brescia si sono incontrate quindici volte: 9 vittorie irpine, 3 vittorie per i bresciani e tre pareggi; 21 reti messe a segno dai biancoverdi e 15 le segnature subite.

Questo lo schema riassuntivo degli incontri di campionato disputati in casa dai Lupi contro le Rondinelle:

CAMPIONATO

ANNO

RISULTATO

MARCATORI

B

1973-74

Avellino-Brescia

1-0

Roccotelli

B

1974-75

2-0

Albanese, Ronchi

B

1975-76

3-0

Maggioni, Trevisanello, Franzoni

B

1976-77

2-1

Lombardi [r], Capone, Salvi (Bs)

B

1977-78

2-1

Mutti (Bs), Galasso, Lombardi

A

1980-81

1-0

Cattaneo

A

1986-87

0-0

B

1988-89

1-0

Marulla

B

1989-90

1-2

Corini (Bs), Savini (Bs), Baiano

B

1990-91

1-0

Cinello

B

1991-92

1-3

Urban, Ganz (Bs, 2), Luzzardi (Bs)

B

1995-96

2-1

Luiso 2, Lerda (Bs)

B

2005-06

2-5

Possanzini (Bs), Leon, Marco (Bs), Zopoli (Bs), Bruno (Bs), Stankevicius (Bs), Panarelli

B

2007-08

1-1

Rispoli (Bs), Pellicori [r]

B

2008-09

1-1

Caracciolo (Bs), Vaskò

Particolarmente significativi nella storia dell’Avellino sono stati alcuni incontri contro il Brescia, tra i quali quello disputato nel campionato di serie B 1973-74. Per i biancoverdi si trattava del campionato d’esordio nella serie cadetta. Finì 1 a 0 per l’Avellino, con rete messa a segno da Roccotelli. I Lupi chiusero al 13° posto, con 35 punti, il Brescia all’11° posto con 36 punti.

L’anno successivo, nel campionato di serie B 1974-75, i biancoverdi si imposero per 2 reti a 0, con marcature di Albanese e Ronchi. L’Avellino conquistò solo 34 punti, ma riuscì a salvarsi grazie alla differenza reti, il Brescia conquistò 3 punti in più della squadra irpina. Con i lombardi, quell’anno, esordirono due grandi calciatori: Altobelli (16 presenze e 2 reti) e Beccalossi (5 presenze).

Av Bre
La prima pagina del Guerin Sportivo dopo la vittoria per 1-0 della stagione ’80-81

Nel campionato di serie B 1977-78, Avellino e Brescia si incontrarono alla 34esima giornata, con gli irpini in piena lotta per la serie A, poi trionfalmente conquistata. Il Brescia chiuse il primo tempo in vantaggio, con un gol di Mutti, ma nel secondo tempo i biancoverdi giocarono alla grande e misero sotto gli avversari segnando prima con Galasso e poi con Lombardi: 2 a 1 il risultato finale.

Nel Campionato di serie A 1980-81, l’Avellino affrontò il Brescia in casa nella prima giornata di ritorno. Era il campionato del meno cinque e del terremoto. I biancoverdi vinsero 1 a 0: gol vittoria messo a segno da Cattaneo, con un perentorio stacco di testa. Il Brescia, poi, buttò al vento l’occasione del pareggio, infatti, Penzo calciò fuori un rigore concesso per un fallo di mano di Piga in area.

TUTTO SU AVELLINO-BRESCIA