Avellino-Cagliari 1-2, Tesser: “Sconfitta immeritata”

Al termine dei 90 minuti, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport il tecnico dei lupi Attilio Tesser, che ha commentato così l’amara sconfitta odierna: “Dispiace perdere per un’ingenuità di uno dei nostri, al di là dell’espulsione che ci può stare. Abbiamo difeso e retto bene il campo anche in 10 uomini, perchè loro non hanno creato così tante occasioni. Paradossalmente, abbiamo rischiato più nel primo tempo che nella ripresa. Non so se a Pucino è rimbalzata male, sta di fatto che è davvero un peccato”.

La fascia destra ha sofferto più del previsto: “Sì, sicuramente abbiamo faticato su quel versante, ma bisogna dare anche i giusti meriti all’avversario, perchè con Munari, Barreca e Farias quando s’allargava, c’hanno messo in difficoltà. Più che a livello di reparto, abbiamo perso troppi duelli individuali, soprattutto a destra”.

Assenze pesanti a centrocampo: “Speriamo che alcuni giocatori entrino in condizione il prima possibile, ma bisogna anche considerare che oggi mancavano due gladiatori come D’Angelo e Arini, due uomini fondamentali per il nostro gioco e sotto l’aspetto carismatico”.

Le parole di Walter Taccone nel post? “Non sta a me commentare, è un’opinione del presidente e va rispettata”.

GUARDA TESSER NEL POST PARTITA DI SKY

TUTTO SU AVELLINO-CAGLIARI