Avellino Calcio 2013/2014, Bariti tornerà al Napoli

L’Avellino 2013-2014 comincia a prendere forma, e se il mercato in entrata sembra particolarmente attivo, con diversi nomi che nelle ultime ore vengono accostati al sodalizio di Piazza Libertà, anche il fronte uscita inizia a incrementarsi.

Nella lista dei partenti figurano i due portieri, Fumagalli ed Orlandi (mentre appare ancora incerta la situazione di Di Masi), il “reverendo” De Angelis, e poi alcuni dei giovani che quest’anno hanno contribuito solo in maniera minore alla vittoria del campionato: Michel Panatti, che dovrebbe tornare alla Fiorentina ( mentre per Bittante si spera in un rinnovo del prestito) e Davide Bariti, arrivato del Napoli senza mai riuscire a lasciare il segno.

davide-bariti

Troppo poche le presenze racimolate dall’ex esterno di Vicenza, Triestina e Carrarese, il quale, durante il periodo trascorso all’ombra del Partenio, non è mai riuscito a convincere la dirigenza irpina.

Quella di Trapani, per Bariti, potrebbe essere l’ultima apparizione in maglia biancoverde, anche se si prospetta una nuova ondata di prestiti in arrivo dalla società partenopea: i nomi più ricorrenti sono quelli di Radosevic e Roberto Insigne, mentre per l’altro gioiellino di marca azzurra, Armando Izzo, le due società potrebbe trovare un accordo per il rinnovo della compartecipazione.

Leggi anche –> Genoa, esordio in A di Donnarumma: sarà lui il nuovo portiere dell’Avellino?
Leggi anche –> Atalanta, Polito s’allontana dopo la brutta prova con il Chievo. E l’Avellino?
Leggi anche –> Calciomercato Avellino: Vicine le conferme di Zappacosta e Izzo
Leggi anche –> Calciomercato Avellino: il legame con il Napoli sarà ancora più forte