Avellino Calcio 2014-2015, Tutti gli Errori Arbitrali (Video)

Terza sconfitta consecutiva per l’Avellino a Catania, ma sul risultato finale resta l’onta dell’errore arbitrale del sig. Leonardo Baracani, che ha concesso il calcio di rigore decisivo in favore dei padroni di casa molto generosamente, per un fallo inesistente di Fabbro su Calaiò. L’episodio in questione non è il primo, e speriamo che sia l’ultimo, torto arbitrale subito dall’Avellino in questo campionato. La dirigenza biancoverde ha deciso di non parlare di arbitri comunicando il silenzio stampa, noi abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo tutti gli errori subiti dai lupi in questa stagione, sperando nell’inversione di questo trend negativo dalle prossime partite.

MOVIOLA PRO VERCELLI-AVELLINO

Come dimenticare Pro Vercelli-Avellino, sfida terminata sul punteggio di 1-1 con il pareggio raggiunti dai piemontesi soltanto nel finale, dopo l’iniziale vantaggio biancoverde con Regoli. Calcio d’angolo in favore della Pro, fallo vistoso in area di rigore su Rodrigo Ely, l’arbitro Fabbri non fischia e il pallone entra in porta.

GUARDA IL VIDEO

MOVIOLA AVELLINO-VICENZA

Biancorossi in vantaggio con Cocco, i lupi avevano trovato il pareggio nella ripresa con il tocco sottoporta di Gianmario Comi, rete annullata ingiustamente dall’arbitro Manganiello, ma qui c’è la complicità del guardalinee, che nonostante la posizione favorevole non ha notato il difensore del Vicenza situato aldilà dell’attaccante biancoverde. L’episodio al minuto 1:10.

Avellino Vicenza Gol Annullato Comi
Comi in posizione regolare al momento del passaggio

MOVIOLA AVELLINO-TERNANA

Altro giro, altra corsa, altro pareggio, altro torto. Due punti lasciati per strada quelli che potevano arrivare contro la Ternana, se l’arbitro Pezzuto avesse convalidato l’eurogol di Gigi Castaldo, fermato per una posizione di fuorigioco inesistente.

MOVIOLA AVELLINO-PERUGIA

Sconfitta casalinga per i lupi al “Partenio-Lombardi”, ma sul gol del pareggio dei grifoni c’era un evidente fallo di mano di Parigini, che si è aiutato con il braccio per riuscire a stoppare il cross e portarsi in avanti il pallone. Scorrettezza non vista dall’arbitro Pairetto. L’episodio al minuto 1:55.

MOVIOLA CATANIA-AVELLINO

Ne abbiamo già scritto e parlato abbastanza, basta guardare le immagini.

GUARDA IL VIDEO

Leggi anche: