Avellino Calcio, Castaldo critica il manto erboso del Partenio e vuole rinforzi

Nella conferenza stampa del post-partita di Avellino-Napoli Primavera ha parlato con la stampa il bomber dei lupi Luigi Castaldo, autore del gol vittoria per i biancoverdi. La punta è stata molto critica nei confronti del campo di gioco. Secondo l’attaccante irpino, infatti, il campo potrà anche essere affascinante dal punto di vista estetico ma il manto erboso è a dir poco “vergognoso“, si rischia di farsi male e la società dovrà prendere dei provvedimenti per metterlo a posto in vista del campionato. Castaldo ha poi aggiunto che la squadra deve ancora migliorare dal punto di vista del gioco e adattarsi al nuovo modulo, ed è necessario perfezionare l’intesa con il suo compagno di reparto Andrey Galabinov, apparso non in ottima forma durante la partita.Avellino Napoli primavera 8 agosto 13Il bomber irpino inoltre spera che da qui alla fine del mercato possano arrivare rinforzi per completare l’organico, per non rischiare di schierare giocatori fuori ruolo, come successo nell’amichevole contro i partenopei con Togni che ha giocato da difensore centrale dopo l’uscita anticipata dal campo di Pisacane per infortunio. C’è tanta voglia di fare bene già da domenica contro il Monza in Coppa Italia e, nonostante la squadra non sia ancora al 100%, ci si aspetta una vittoria per rassicurare i tifosi.

Leggi anche –> Coppa Italia: domenica c’è Avellino-Monza, l’ultima sfida al Partenio

Leggi anche –> Avellino-Napoli primavera: 1 a 0 per i lupi, decide Gigi Castaldo

Leggi anche –> B Italia: Zappacosta protagonista nella sfida contro la rappresentativa AIC