Avellino Calcio: in 5 giornate 5 punti in più dell’anno scorso

Nelle prime giornate, i lupi hanno già ottenuto due successi. mentre lo scorso anno non ne ottennero nemmeno una

L’Avellino di Walter Novellino, nella serata di ieri, ha strappato un pareggio al Venezia, allenato da Filippo Inzaghi, per 1-1, nella gara valevole per l’anticipo della quinta giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

Con questo pareggio, la formazione irpina, è salita a quota sette punti, frutto di due vittorie, due sconfitte e il pareggio dello scorso anno. Le vittorie sono arrivate entrambe al Partenio-Lombardi. Quello nella prima giornata per 2-1 contro il Brescia di Roberto Boscaglia. Allo svantaggio iniziale di bomber Caracciolo, hanno ribaltato la gara Ardemagni e Castaldo. L’altro successo in casa è quello contro il Foggia di Giovanni Stroppa 5-1, con doppietta di Leonardo Morosini e Matteo Ardemagni e la quinta rete di Luigi Castaldo. Inutile il rigore trasformato a Mazzeo.

Le due sconfitte in questo campionato, invece, sono arrivate entrambe in trasferta, dove i lupi non raccolgono punti dallo scorso 17 aprile, quando, grazie ad una rete di Lorenzo Laverone, batte il Pisa per 1-0. La prima sconfitta è arrivata in casa della Cremonese di Attilio Tesser, ex allenatore dell’Avellino, per 3-1. I lombardi vincono grazie all’autorete di Simone Rizzato, Benjamin Mokulu (ex attaccante dei bianco-verdi) e Castrovilli. Inutile la rete del pareggio di Leonardo Morosini. La seconda arriva con lo stesso risultato, al “Dino Manuzzi”, contro il Cesena di Andrea Camplone. In rete Sbrissa e Cacia (doppietta). Inutile il rigore trasformato da Luigi Castaldo.

L’Avellino, in questo campionato, ha ottenuto cinque punti in più rispetto lo scorso anno. Nella passata stagione, nelle prime cinque giornate, la formazione irpina, allenata da Domenico Toscano, ha raccolto solamente due punti, frutto di due pareggi e tre sconfitte. All’esordio, contro il Brescia, ottenne il primo pareggio per 1-1, in quella successiva arrivò la prima sconfitta, ovvero quella di Chiavari per 2-0 contro la Virtus Entella. L’altro pareggio arrivò sempre in casa contro il Trapani per 0-0. Mentre, dopo questa sfida, arrivarono altre due sconfitte, contro l’Hellas Verona per 3-1 e al Partenio contro il Cittadella per 1-0.