Stadio Partenio, concessa la licenza d’uso all’Avellino

Arriva finalmente la certezza per l'Avellino di giocare al Partenio

Arriva finalmente la fumata bianca per lo stadio Partenio. La licenza d’uso per lo stadio è stata concessa all‘Avellino, come spiega in una intervista l’assessore ai lavori pubblici Costantino Preziosi. Resta invece ancora da valutare il piano di rientro del debito (circa 800.000 euro), ma l’Avellino comunque giocherà in casa anche nel prossimo anno, a partire dal turno di Coppa Italia in programma il 6 Agosto.

Ecco le parole dell’assessore: “La licenza d’uso è legata anche all’aspetto economico, ma in questo momento ancora non è chiuso tutto, perché non sappiamo quanto soldi dobbiamo dare noi all’Avellino. Quando sapremo anche questi valori ci siederemo al tavolo. Per quanto riguarda la licenza d’uso in questo momento noi siamo obbligati a darla”.

Tempo per il riconoscimento dei lavori: “Come settori lavori pubblici dobbiamo riconoscere alcune cose, come il drenaggio e le poltroncine della Montevergine, comunque ci siederemo con i responsabili dell’edilizia sportiva e valuteremo il tutto. Grazie alla clausola raffreddatoria del mese scorso possiamo valutare con calma, senza che ci siano altri scontri tra di noi”.