Avellino Calcio, alla prima giornata solo una sconfitta dal 2009

Solo nella stagione 2015-16 i lupi hanno perso alla prima giornata

La sfida tra Avellino e Novara del 25 agosto 2013, vinta dai lupi per 2-1

L‘Avellino affronterà questa sera il Brescia nella prima giornata di Serie B. Curiosando tra l’esordio dei lupi dalla nuova era, e cioè dall’avvento di Taccone che ha fatto rinascere il calcio ad Avellino nell’estate del 2009, si scopre che i lupi alla prima giornata hanno perso una volta, nella stagione 2015-16.

Per il resto, quattro pareggi e tre vittorie, tutte in casa. Partendo dal campionato di Serie D, nell’esordio assoluto a Sambiase il 6 settembre del 2009, fu 1-1, con rete di Romano per l’Avellino. L’anno successivo, in Lega Pro Seconda Divisione, alla prima giornata l’Avellino ospitò il Milazzo, (che vinse il campionato di Serie D). Al Partenio, il 29 agosto del 2010, finì per 0-0.

La stagione successiva l’Avellino grazie ad un altro ripescaggio si ritrova in Lega Pro Prima Divisione. L’esordio è ancora al Partenio, ma questa volta in notturna. Nel posticipo del lunedì sera, il 5 settembre 2011, i lupi guidati in panchina da Bucaro stendono per 2-0 il Foligno, grazie ad una doppietta di De Angelis.

Nel 2012-13, la stagione che vedrà la promozione dell’Avellino in Serie B, ancora una volta esordio in casa. Arriva però un pareggio, 1-1 contro il Prato. Al gol di Catania per l’Avellino replica Corvesi a tempo praticamente scaduto.

L’anno successivo è finalmente Serie B, dopo 4 anni di inferno. In un Partenio strapieno, il 24 Agosto del 2013 l’Avellino batte il Novara per 2-1, grazie alle reti di Castaldo e Zappacosta (Farago per i piemontesi). Altra squadra piemontese l’anno successivo, e altra vittoria, con la Pro Vercelli che viene piegata nel finale grazie ad una rete di Castaldo.

E’ del 6 settembre 2015 l’ultima sconfitta, quando l’Avellino di Tesser, pure disputando una buona prestazione, cade sconfitto per 3-1 sul campo della Salernitana. Lo scorso anno invece, esordio al Partenio contro lo stesso avversario di quest’anno, il Brescia, e pareggio per 1-1 con Castaldo che risponde alla rete iniziale di Caracciolo.