Avellino Calcio, tutti i giocatori in prestito

Prima dell'inizio della sessione estiva del Calciomercato, la società deciderà quali giocatori in prestito confermare o rimandare al club di proprietà

L’Avellino ha, attualmente, una rosa composta da ben 10 giocatori in prestito da altre squadre. La dirigenza bianco-verde dovrà decidere che confermare e chi mandare via, prima dell’inizio della sessione estiva del Calciomercato. La squadra, guidata da Walter Novellino, giovedì sera, ha raggiunto la tanto attesa salvezza all’ultima giornata di Campionato di Serie B, battendo per 2-1 il Latina.

Andiamo ad analizzare al meglio quali sono questi giocatori e il loro rendimento in questa stagione:

BORIS RADUNOVIC: l’estremo difensore serbo, di proprietà dell’Atalanta, è stato quasi sempre presente in questa stagione. Arrivato in terra irpina nell’estate del 2016, ha collezionato in tutto 31 presenze, subendo 35 reti (in media 0,88 a partita) con 12 gare da imbattuto.

LUCA LEZZERINI: arrivato in prestito dalla Fiorentina nella sessione di gennaio del Calciomercato, ha debuttato con la maglia bianco-verde lo scorso 26 marzo a Terni. Ma il giovanissimo portiere, classe 1995, ha incassato ben quattro reti dalla formazione umbra. Quella di Lezzerini con la maglia dell’Avellino è stata l’unica presenza in questa stagione.

BERAT DJIMSITI: difensore centrale albanese, classe 1993, di proprietà dell’Atalanta, è stato uno dei titolari fissi di quel reparto, sia con Novellino che con Toscano. In tutto ha collezionato 35 presenze.

MARCO PERROTTA: arrivato nell’estate 2016, prestito dal Pescara, ha debuttato con la maglia bianco-verde lo scorso 15 ottobre, in Avellino-Spezia 1-0. In questa stagione ha collezionato 24 presenze ed una rete, cioè quella decisiva al Partenio contro il Carpi, con una sua rete a pochi secondi dal termine del match.

PATRICK ASMAH: Come Djimsiti e Radunovic, anche il difensore sinistro ghanese, classe 1996, è arrivato in prestito dall’Atalanta. In questa stagione ha collezionato 16 presenze. Ma per lui, questa stagione è stata anche travagliata. Infatti durante il derby della vigilia di Natale, disputato al Partenio, contro la Salernitana e vinto per 3-2, ha riportato un trauma distorsivo e contusivo alla caviglia sinistra, che lo ha costretto ad un lungo stop di circa quattro mesi.

ALEJANDRO GONZALEZ: Arrivato nell’estate del 2016, in prestito dall’Hellas Verona, il giocatore uruguaiano, classe 1988, è stato uno dei più presenti in questa stagione. Sono state ben 36 (di cui una in Coppa Italia). Ricordiamo che, pur essendo un difensore centrale, è stato schierato come terzino destro. Tuttavia, pur nonostante fosse stati quasi sempre presente, nell’ultima parte di campionato ha riportato un problema al ginocchio, che lo ha costretto a saltare le ultime due gare.

NICCOLO’ BELLONI: il giovane centrocampista, di proprietà dell’Inter, ha collezionato in questa stagione, con la maglia dei bianco-verdi 30 presenze e un gol, cioè quello dello scorso 17 settembre, quando i lupi furono sconfitti dallHellas Verona per 3-1. La sua stagione però, è come per Gonzalez, è terminata in anticipo a causa di un infortunio.

LORENZO LAVERONE: arrivato nella sessione di gennaio del Calciomercato, in prestito dalla Salernitana, dove aveva collezionato soltanto 8 presenze più due in Coppa Italia. Invece, con la maglia dei bianco-verdi ha collezionato 20 presenze ed una sola rete, quella decisiva dello scorso 17 aprile, quando al “Romeo Anconetani”, l’Avellino sconfisse il Pisa 1-0.

DANIELE VERDE: la giovanissima ala destra, nato a Napoli il 20 giugno del 1996, di proprietà della Roma, è il giocatore della squadra che ha più valore di mercato, con un quotazione di circa 900 mila euro. Pur nonostante una stagione fatta da alti e bassi, collezionando 32 presenze e 8 reti, ha suscitato un enorme interesse anche da parte di alcuni club di Serie A, come l’Inter e il Sassuolo.

UMBERTO EUSEPI: anche lui arrivato al club irpino nella sessione di gennaio del Calciomercato, dal Pisa che, in questa stagione, è retrocessa in Lega Pro. Con la maglia dei lupi ha collezionato 13 presenze e 3 reti, la prima in casa del Cittadella, vinta per 3-1, la seconda, quella che ha deciso la vittoria, al Partenio, contro la SPAL dell’1-0 e, l’ultimo, quello inutile sul Benevento per 2-1.

Ricordiamo inoltre che i giocatori di proprietà dell’Avellino, che attualmente si trovano in prestito ad altre quadre sono: Guido D’Attilio, in prestito al Racing Roma, Alessandro Sbaffo alla Reggiana, con la forma dell’obbligo di riscatto, Layousse Diallo, alla Casertana, e Benjamin Mokulu Tembe, in prestito al Frosinone.