Avellino, Calciomercato chiuso: la formazione tipo dei lupi

Il calciomercato si è chiuso ieri sera alle ore 23 e l’Avellino ha terminato la sessione estiva mettendo a segno ben 13 acquisti. Il ds Enzo De Vito ha lavorato costantemente durante l’estate per dare a Massimo Rastelli una rosa all’altezza della serie cadetta, cominciando fin da giugno con l’acquisto di Eros Schiavon. Sono arrivati poi Romulo Togni, Andrea De Vito e Fabio Pisacane. Nei primi giorni di calciomercato l’Avellino è stato molto attivo, assicurandosi anche Pape Ndiaga Dia e Andrey Galabinov. Il punto di forza dei lupi in questa sessione è stato trattenere i migliori giocatori, confermando in blocco la squadra che ottenne la promozione in Serie B durante la passata stagione, riscattando anche la metà del cartellino di Luca Bittante dalla Fiorentina. De Vito si è poi concentrato sui portieri, portando in Irpinia Andrea SeculinPietro Terracciano. Ad agosto, mentre impazzavano sui giornali i nomi sul possibile nuovo bomber dell’Avellino, De Vito ha messo a segno due colpi di esperienza, Andrea Soncin e Maurizio Peccarisi e nell’ultimo giorno di mercato si è assicurato Mathias Abero dal Bologna e Paulin Damo dall’Udinese, che sono andati a completare numericamente l’organico biancoverde.

zappacosta izzo avellino

Rastelli avrà a disposizione durante questa stagione ottimi titolari e adeguati ricambi in ogni ruolo, con giocatori adatti al suo modulo di gioco, il 3-5-2. In porta il titolare sarà Andrea Seculin, mentre la difesa, apparsa già in forma e collaudata in queste prime uscite stagionali, sarà composta da Izzo, Fabbro e Pisacane. Il centrocampo è sicuramente il reparto migliore dei biancoverdi, formato da Togni, che assumerà i compiti da regista, Arini e Schiavon, che avranno il compito di spezzare il gioco degli avversari ed inserirsi in fase offensiva. Sugli esterni c’è la sicurezza Zappacosta a destra ed Abero e De Vito che si giocheranno il posto da titolare sull’out sinistro. Sul fronte offensivo Castaldo, Soncin e Galabinov si alterneranno spesso nel tandem d’attacco, con Herrera pronto a sorprendere. Alla chiusura del calciomercato la formazione tipo dei lupi dovrebbe essere questa:

formazione avellino

Leggi anche –> Avellino, niente attaccante al termine del calciomercato

Leggi anche –> Avellino, mercato finito ma si rimane vigili su Foti

Leggi anche –> Ufficiale: Abero e Damo all’Avellino