Avellino-Carpi, Porcari: “Il Partenio è una bolgia”

Quella di sabato prossimo sarà una partita speciale per Pippo Porcari, centrocampista del Carpi che ha militato nelle file dell’Avellino tra il 2006 e il 2008. Porcari torna al Partenio per la prima volta da avversario. Da quando ha lasciato la città irpina, Porcari è riuscito ad arrivare a giocare anche in Serie A, con la maglia del Novara. L’ex centrocampista dei lupi è l’unico ex della partita e ricorderà sicuramente il calore del tifo biancoverde. Toccherà a lui trasmettere tranquillità ai propri compagni sabato, quando saranno di fronte ad un pubblico da Serie A.

Filippo Porcari

Porcari ha rilasciato alcune dichiarazioni pre-partita a Il Mattino: “Sappiamo benissimo di far visita ad un osso duro. Per questo motivo stiamo preparando al meglio la gara anche perchè abbiamo grande voglia di confermare quanto di buono fatto lunedì sera con il NovaraL’Avellino è una squadra quadrata che presenta le nostre stesse caratteristiche: anche noi infatti come i lupi non ci affidiamo ai singoli ma alla forza, alla grinta e alla determinazione del collettivo. Conosco bene il pubblico del Partenio Lombardi e la marcia in più che riesce a dare. Guai però a venire in Irpinia impauriti. Credo infatti che possediamo tutte le carte in regola per poter strappare un risultato positivo contro una squadra che possiede individualità importanti ma che come noi punta alla salvezza”

TUTTO su Avellino-Carpi

Leggi anche –> Avellino-Carpi, Lollo: “Al Partenio giocheremo tutte le nostre carte”

Leggi anche –> Avellino-Carpi, alla scoperta dell’avversario dei lupi

Leggi anche –> Avellino-Carpi, Porcari torna da avversario al Partenio