Avellino-Carpi, Vecchi: “Al Partenio ambiente caldo”

Il mister del Carpi Stefano Vecchi ha parlato oggi in conferenza stampa prima della partita di domani pomeriggio contro l’Avellino. La squadra emiliana partirà per la città irpina dopo la rifinitura di oggi. Queste le parole dell’allenatore dei biancorossi che ha parlato anche degli indisponibili per questa sfida: “Abbiamo recuperato pienamente Poli e Sperotto, gli unici a rimanere a casa saranno Romagnoli e Kirilov, che ha un problema alla schiena ma anche perchè è arrivato solo ieri pomeriggio dopo gli impegni con la nazionale dove ha giocato 2 gare, è stato in giro per l’Europa 10 giorni tra voli persi ed altro. Per il resto 22 convocati.” La parola d’ordine per Vecchi è “continuità“: “Dobbiamo continuare su questa strada. Mi aspetto continuità. La strada che abbiamo intrapreso dopo Brescia, quello che stiamo proponendo è un calcio molto dispendioso ma la squadra ne ha da dare. Dobbiamo continuare con questo spirito e con questa volontà“.

Vecchi allenatore Carpi

Vecchi ha espresso le sue opinioni anche sull’Avellino: “Ad Avellino troveremo un ambiente caldo, una squadra che viene da una sconfitta pesante, anche se con il Siena ci sta. Conosciamo la loro forza soprattutto in casa, si vede dai risultati che hanno fatto al Partenio. Non sarà una partita facile. L’ambiente è un loro punto di forza, è una squadra organizzata, gioca un buon calcio, ha le caratteristiche della neo-promossa. Abbina l’entusiasmo, la voglia a qualche giocatore di qualità. L’Avellino ci assomiglia un pò per caratteristiche, anche se ha un modo di giocare diverso.”

TUTTO su Avellino-Carpi

Leggi anche –> Avellino-Carpi, Porcari: “Il Partenio è una bolgia”

Leggi anche –> Avellino-Carpi, alla scoperta dei prossimi avversari dei lupi

Leggi anche –> Avellino-Carpi, Lollo: “Giocheremo tutte le nostre carte”