Avellino-Cesena 1-0: le pagelle. Decisivi Soncin e Galabinov

Una partita a ritmo basso quella giocata ieri sera allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino. Ciò nonostante i lupi hanno portato a casa la vittoria che gli permetterà di affrontare il Frosinone nel Quarto Turno di Coppa Italia.

galabinov avellino presentazione

Ecco le pagelle dei giocatori biancoverdi:

SECULIN 6: Il portiere dell’Avellino non viene mai impegnato seriamente. Sicuro quando chiamato in causa.

IZZO 6: Buona prova del giovane difensore napoletano. Tuttavia un errore banale avrebbe potuto compromettere il risultato.

FABBRO 7: Grande partita del muro difensivo avellinese. Succi prima e Granoche poi vengono annullati dal difensore centrale che dirige la difesa in modo pregevole.

PISACANE 6,5: ottima partita del difensore ex Ternana. Come tutto il reparto arretrato è molto sicuro negli anticipi nonostante trovi sulla sinistra un Defrel molto ispirato.

ZAPPACOSTA 6,5: ancora una volta una conferma di quanto è promettente questo ragazzo. La fascia destra è tutta sua, unico problema la precisione nei cross.

ARINI 6,5: grande prestazione del centrocampista irpino. Corre e recupera tantissimi palloni.

TOGNI 6: si vede meno rispetto alla partita contro il Monza. Costretto ad uscire per un infortunio.

SCHIAVON 6: anche lui non molto in vista questa sera, fa comunque il suo.

DE VITO 6: tante sgaloppate sulla sinistra, utile sia in fase offensiva che in fase difensiva.

SONCIN 7: chi diceva che non poteva giocare ancora in Serie B si sbagliava di grosso. Il “Cobra” è già in una buona forma, corre ancora come fosse un ventenne ed è stato decisivo con l’assist a Galabinov.

GALABINOV 7: Anche per lui dopo la prima uscita con il Monza sono arrivate critiche. Oggi si rifà grazie ad una grande prestazione, domina tutte le palle aeree e decide la partita con un imperioso colpo di testa.

D’ANGELO (dal 55′) 6: entra al posto di Togni e fa la classica partita di sostanza.

HERRERA (dal 62′) 6,5: conferma di essere molto in palla, dopo la buona prova con il Monza anche ieri sera ha messo in difficoltà la difesa avversaria con la sua agilità, cerca anche di puntare l’uomo.

BITTANTE (dall’80’) s.v.

Leggi anche –> Avellino-Cesena, Rastelli: “Abbiamo meritato la vittoria”

Leggi anche –> Avellino-Cesena: un pensiero speciale per il tifoso scomparso

Leggi anche –> Avellino-Cesena, Bisoli: “Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto”