Avellino-Cesena: Bisoli “il pareggio era il risultato più giusto”

L’Avellino di mister Rastelli, davanti a oltre 6000 spettatori, batte uno scialbo Cesena grazie ad un gol di Andrey Galabinov. Il risultato finale poteva essere molto più ampio per i lupi che hanno sciupato più volte la possibilità di chiudere la gara nel secondo tempo e trovando dinanzi un grande Campagnolo, in serata di grazia.

Nel post partita ha analizzato la gara il tecnico dei romagnoli Bisoli che non ha riconosciuto la netta superiorità dei padroni di casa “Sono le classiche gare di B dove vince chi fa gol. Noi abbiamo creato 4-5 occasioni importanti senza segnare. L’Avellino ha vinto con l’unica conclusione verso lo specchio della porta. Il pareggio era risultato più giusto. Il terreno di gioco non ha favorito le nostre qualità. Non fa piacere essere eliminati, ma meglio perdere in Coppa Italia che in campionato”.

Leggi anche –> Avellino-Cesena: 1-0 risultato finale 

 Leggi anche –>Avellino, indicazioni dalla società per sottoscrivere la tessera del tifoso

 Leggi anche –> Avellino-Cesena: un pensiero speciale per Vincenzo Sirignano