Avellino-Cesena, Di Masi dedica la vittoria al tifoso morto in settimana (Foto)

L’Avellino ha vinto brillantemente contro il Cesena in occasione della Coppa Italia Tim che ha permesso ai Lupi di coltivare il sogno di andare a giocare contro la Juventus a gennaio nel caso in cui venga sconfitto anche il Frosinone nella gara di dicembre del Partenio-Lombardi.

Prima del match il capitano Alessandro Fabbro, accompagnato dal centrocampista Mariano Arini, è andato a posare un mazzo di fiori sotto la Curva Sud dove era esposta una gigantografia di Vincenzo Sirignano, tifoso dell’Avellino scomparso in settimana a causa di un tragico incidente stradale nella zona industriale del capoluogo proprio mentre si recava allo stadio per acquistare i tagliandi della sfida con i romagnoli.

Di Masi Facebook

Grande commozione con un applauso ed un eloquente striscione della curva a lui dedicato, essendo il 42enne di Mirabella Eclano, un tifoso di vecchia data della squadra biancoverde di cui da anni seguiva le gesta: in onore suo il portiere dei Lupi, Giuseppe Di Masi, attraverso il suo profilo Facebook, seguito da tanti tifosi, ha deciso di rivolgere un pensiero dedicandogli la bella vittoria di ieri e il sogno di poter andare a giocare allo Juventus Stadium di Torino.

Come sempre i calciatori dell‘Avellino dimostrano di essere parte integrante non solo della squadra ma anche della città irpina dove i tifosi non possono che essere il loro primo pensiero, capaci di farli sentire sempre accolti e a casa.

Leggi anche -> Avellino, Millesi frena i tifosi: “basta parlare di…”

Leggi anche -> Avellino-Cesena: nuovo capitano per i Lupi in una notte speciale

Leggi anche -> Avellino-Cesena: highlights e video della partita