Avellino-Cesena, Rastelli “Buone possibilità di rivedere Togni in campo”

Prima della sfida di domani pomeriggio contro il Cesena, questa mattina in conferenza stampa il tecnico biancoverde Massimo Rastelli si è presentato nella sala stampa del Partenio-Lombardi per la consueta conferenza della vigilia. Il tecnico biancoverde ha risposto alle tante domande dei giornalisti e ha presentato la gara contro la squadra di Bisoli.

La prima domanda ha riguardato la sconfitta di Crotone e gli errori commessi soprattutto in fase difensiva, Rastelli su questo ha sottolineato “Ogni tanto uno schiaffo come quello di Crotone serve per ritrovare i reali valori. È stato un incidente di percorso. Paradossalmente è stata la migliore gara disputata in trasferta. Errori individuali ci hanno penalizzato, potevamo tranquillamente pareggiare“.

Sull’avversario di domani “Contro il Cesena ci vorrà il miglior Avellino, giocheremo contro una squadra spigolosa costruita per vincere il campionato. Ora pensiamo solo alla gara di domani senza guardare al Frosinone in Coppa. La nostra forza è sempre stata quella di concentrarci sull’impegno prossimo“.

Rastelli Avellino Palermo

Rastelli ha poi aggiunto “Il Cesena impersona il carattere di Bisoli, un allenatore molto preparato che cambia spesso modulo ad ogni partita. Non sappiamo come scenderanno in campo ma dobbiamo farci trovare pronti e adattarci in corsa alle strategie dell’avversario

Turnover? a Crotone ho preferito cambiare il meno possibile ma c’è qualcuno che ha bisogno di rifiatare. Togni? c’è una buona possibilità di rivederlo domani in campo. Sono due settimane che si allena ed è pienamente recuperato“.

“Una grande qualità che hanno i miei calciatori è che trovano subito motivazioni per approcciare il lavoro e se non riescono a dare quello che dovrebbero fanno autocritica e fanno di tutto per migliorare. Siamo cresciuti molto, abbiamo dimostrato di poterci stare in Serie B e di poter giocare alla pari con tutti. Siamo andati oltre le attese e questo è merito di tutti“.

Rastelli ha poi conclusoIl Cesena è forte e può metterci in difficoltà, l’importante è che da parte nostra ci sia l’approccio giusto per affrontare la partita. Siamo consapevoli di poter gestire bene la gara. A volte un cambio può fare la differenza per questo faccio sempre le mie valutazioni per capire come mettere in campo la squadra per raggiungere il massimo“.

Sulla possibilità di affrontare la Juve in caso di vittoria contro il Frosinone, Rastelli ha sottolineato “I ragazzi hanno dimostrato attaccamento alla maglia e poi vogliono portare in alto il nome di Avellino“.

TUTTO SU AVELLINO-CESENA