Avellino-Cittadella 0-1, Ardemagni: “Chiedo scusa a tutti”

Ha sbagliato un calcio di rigore che, sicuramente, avrebbe cambiato le sorti della partita. Per questo, nel post gara, Matteo Ardemagni ha chiesto scusa ai tifosi biancoverdi, prendendosi le colpe della sconfitta maturata contro il Cittadella e giustificando l’errore dal dischetto: “Volevo angolarla, ma ho colpito male la palla. Non ho alibi e chiedo scusa al mister, ai compagni ed ai tifosi. Avremmo potuto vincere la prima partita, soffro dentro, date a me tutte le colpe”.

Successivamente la punta degli Irpini analizza la partita, sottolineando l’ottimo atteggiamento dei compagni che inseguivano la vittoria: “In ripartenza, dopo il rigore sbagliato, hanno trovato il gol. E’ il calcio”, ha commentato Ardemagni. Ora non resta che concentrarsi sulla prossima gara e cercare di portare con un suo gol questi benedetti tre punti in casa biancoverde.

Leggi anche: