Avellino-Cittadella 1-0 (Castaldo): Risultato Finale

L’Avellino si prepara ad affrontare il Cittadella per quella che può essere la gara della rivincita dopo il pareggio col Carpi che ha lasciato tanto amaro in bocca in casa biancoverde, per lo più a causa di un arbitraggio non dei migliori. Mister Rastelli vuole la vittoria anche per non perdere altri punti che possono portare i lupi fuori dalla zona play-off, assolutamente alla portata al momento.

Assente forzato Mariano Arini che contro i veneti sarà in tribuna a causa della squalifica per l’espulsione ricevuta a Carpi: l’ambiente irpino è carico e la bella giornata nel capoluogo irpino può portare al pienone della curva che fino all’ultimo minuto è pronta a sostenere i propri beniamini in un momento assolutamente delicato della stagione.

Gara da seguire e da vivere, non certo semplice, anche considerando la classifica pericolosa dei veneti che, mai come quest’anno, rischiano seriamente di dover dire addio alla serie B.

Seguite la gara in DIRETTA web su Avellino-Calcio.it a partire dalle 14:45.

TUTTO SU AVELLINO-CITTADELLA

DIRETTA WEB DI AVELLINO-CITTADELLA

Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI:

AVELLINO (3-5-2): Seculin; Izzo, Fabbro, Pisacane; Zappacosta, D’Angelo, Schiavon, Angiulli, Millesi; Galabinov; Castaldo. (Terracciano, Peccarisi, Bittante, Pizza, Ladrière, Ciano, Biancolino, Soncin). All. Rastelli.

CITTADELLA (4-3-3): Pierobon; Pecorini, Scaglia, Pellizzer, Alborno; Rigoni, Busellato, Jidayi; Dentello, Djuric, Perez. (Fasolo, Gasparetto, Di Donato, Colombo, Lora, Piscitella, Donnarumma, Pugliese, Surraco). All. Foscarini.

Tutto pronto al Partenio-Lombardi: giornata bellissima in Irpinia, tipicamente primaverile, discreta anche la presenza di pubblico sulle gradinate dello stadio di via Zoccolari.

INIZIA LA GARA!

1′ – Inizio forte del Cittadella che con un cross di Perez deviato guadagna il primo corner della gara che però si conclude senza alcun pericolo per i lupi.

3′ – Primo tiro della gara per i lupi! Angiulli fa partire un sinistro dai 30 metri, palla bloccata senza problemi dal 45enne Pierobon. Proprio il portiere del Cittadella raggiunge il record di calciatore più anziano a scendere in campo in un campionato professionistico.

4′ – Secondo corner per il Cittadella causato da un rilancio non perfetto di Izzo: nessun pericolo per l’Avellino a causa del fallo in attacco di Milan Djuric.

6′ – Pericolo per i veneti: Castaldo fa partire un destro troppo debole che Pierobon blocca senza problemi. Buon inizio anche per Zappacosta che serve bene l’attaccante ex Nocerina, buon inizio dell’esterno di Sora.

9′ – Buon inizio dell’Avellino: Pisacane lancia per Castaldo, bloccato da Pellizzer molto bene.

11′ – Grande pericolo per il Cittadella! Un cross dalla sinistra stava per diventare un’occasione d’oro per Castaldo il quale avrebbe dovuto toccare solo in porta, ma prodigioso è l’anticipo di Pellizzer. Cittadella che non riesce ad uscire dalla propria metà campo.

13′ – Bella azione dell’Avellino: Zappacosta da solo sulla fascia destra dei biancoverdi, arriva al cross sul quale arriva D’Angelo prima di Castaldo che era solo in area di rigore. Difesa del Cittadella assolutamente da rivedere in questa situazione.

16′ – Ancora una chance per l’Avellino che viene fermato dal guardalinee che fischia fuorigioco a Castaldo: l’attaccante va a colpire di testa dopo la leggera spizzata di Galabinov, ma Pierobon lo blocca anche se l’assistente di Pairetto blocca l’azione.

17′ – Ancora angolo per il Cittadella che sfrutta una bella ripartenza: cross di Alborno in mezzo ma Djuric colpisce di testa e palla fuori non di molto.

20′ – Prova a risalire la china il Cittadella che finora sta ben figurando in Irpinia, seppur a tratti sembra soffrire la manovra biancoverde. Bene fin qui Djuric che fa salire molto i suoi e che sfrutta molto i movimenti di Perez e del brasiliano Azzi al suo fianco.

23′ – Pericolo per il Cittadella con Scaglia che rischia la frittata con Castaldo alle spalle il quale però subisce fallo. Sulla punizione l’Avellino si procura un corner non sfruttato al meglio da Zappacosta che arriva di sinistro al cross e palla a lato.

25′ – Sciupa Schiavon una buona occasione inciampando e regalando un pallone pericolosissimo al Cittadella che riparte rapido e fa arrivare al tiro il brasiliano Azzi che manda la palla di poco alta sulla traversa.

29′ – Resta a terra Alessandro Fabbro il quale riceve una ginocchiata in pieno volto da Seculin che nell’uscita su Perez fortuitamente lo colpisce. Niente di grave per l’ex Juve Stabia che si rialza subito.

31′ – Ci prova da fuori Pisacane che però non crea alcun pericolo a Pierobon: l’Avellino prova a spingere.

34′ – Il Cittadella prova a farsi vedere con Alborno al cross, palla che giunge a Perez il quale gioca di sponda per Djuric che però non raggiunge la sfera. Gara in fase di stallo al momento.

37′ – Prima AMMONIZIONE della gara: scorrettezza di Izzo che ferma Azzi pronto ad infilarsi nella difesa biancoverde che era in minoranza. Sugli sviluppi della punizione nessun pericolo sul tiro di Alborno.

38′ – Bella chance ancora per l’Avellino con Castaldo che in area prova ad appoggiare per Angiulli che col sinistro avrebbe dovuto solo tirare, ma l’anticipo di Jidayi toglie pericoli per i veneti.

41′ – Grande inserimento di Castaldo sulla fascia sinistra dei lupi, entra in area di rigore l’ex attaccante della Nocerina che però viene anticipato millimetricamente da Pellizzer che lo sbilancia.

44′ – Ottima occasione per il Cittadella che sfrutta le giocate di testa di Djuric: l’attaccante lancia Azzi il quale mette in mezzo verso Perez che viene anticipato da Fabbro ottimamente. Poche occasioni importanti verso le porte di Seculin e Pierobon.

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! Dopo un minuto di recupero si chiude la prima frazione di gioco tra Avellino e Cittadella con tanti fischi provenienti dalle tribune del Partenio-Lombardi.

RIPRENDE LA GARA!

46′ – Subito fallo subito da Fabbro che va a terra per una scorrettezza di Djuric.

49′ – Intensità che aumenta nella ripresa: è Galabinov a finire a terra in area, ma è lo stesso bulgaro a commettere fallo su Alborno.

51′ – Molto bene in questo secondo tempo Scaglia che anticipa alla grande Castaldo e prova a far ripartire il Cittadella che sembra credere alle possibilità di uscire con punti da Avellino.

52′ – Doppia chance per l’Avellino: sugli sviluppi di un corner dalla destra è prima Castaldo a provare il tiro, ribattuto, e poi Millesi col destro manda altissimo.

54′ – L’Avellino prova a salire con Angiulli che lancia verso Galabinov, anticipato da Scaglia molto bene: molle il bulgaro che oggi non sta sfoderando la sua miglior prestazione.

55′ – Prima SOSTITUZIONE PER IL CITTADELLA: esce un positivo Azzi Dentello, entra al suo posto Surraco.

57′ – Che errore di Castaldo! Cross perfetto dalla destra di Zappacosta che scavalca tutta la difesa del Cittadella, ma l’ex Nocerina si divora una chance enorme. Male anche Pierobon che è uscito malissimo.

59′ – Ci prova ancora l’Avellino ma il Cittadella anticipa bene: ci prova da fuori anche Zappacosta, ma palla nettamente alta. Avellino che deve vincere, anche considerando la momentanea vittoria del Latina e anche i tifosi invitano i calciatori a cacciare fuori il carattere.

63′ – GOOOOOOL DELL’AVELLINO! Castaldo porta in vantaggio l’Avellino con una bella conclusione di destro sul lancio di D’Angelo. Morbido il tiro dell’attaccante che insacca e corre ad abbracciare Paolo Pagliuca, da poco tornato in panchina.

65′ – AMMONIZIONE per Castaldo per essersi tolto la maglietta dopo la rete del vantaggio. Prima SOSTITUZIONE PER L’AVELLINO: esce Zappacosta ed entra al suo posto Bittante.

67′ – Clamoroso errore di Castaldo! A porta vuota manda a lato dopo un leggero tocco di Galabinov nel tentativo di fare gol. In precedenza su azione del bulgaro, qualche fischio per lui dalle gradinate del Partenio.

72′ – Pressione alta dell’Avellino che prova a raggiungere il raddoppio: belle le occasioni per Galabinov prima e successivamente col tiro cross di D’Angelo che per poco non sorprende Pierobon.

74′ – SOSTITUZIONE NEL CITTADELLA: esce Perez ed entra al suo posto Piscitella.

75′ – Ottima chance per i lupi: Izzo prova a colpire di testa dopo un calcio di punizione morbido di Schiavon, palla che però viene bloccata senza problemi da Pierobon.

78′ – SOSTITUZIONE NELL’AVELLINO: fuori Fabbro, dentro al suo posto Peccarisi accolto da tanti applausi dopo l’infortunio. SOSTITUZIONE ANCHE NEL CITTADELLA: entra Donnarumma per uno spento Busellato.

81′ – Che occasione sciupata da Galabinov! L’attaccante bulgaro non riesce a mettere dentro dopo aver ricevuto palla da Bittante: male il bulgaro oggi, molle e mai decisamente pericoloso.

82′ – Prova la risposta il Cittadella con un contropiede di Piscitella che prova lo scambio con Donnarumma il quale però non gliela restituisce al meglio.

83′ – AMMONIZIONE per Pecorini. Sugli sviluppi della punizione Schiavon prova a pescare Peccarisi il quale per questione di millimetri non arriva al pallone.

87′ – AMMONIZIONE pesante per l’Avellino: D’Angelo riceve il giallo e salterà la trasferta di Palermo.

90′ – Calcio d’angolo per l’Avellino sul tiro di Galabinov: sugli sviluppi del corner nessun pericolo per il Cittadella che sembra non averne proprio più.

FINISCE QUI LA GARA!