Avellino-Cittadella, Toscano: “Verde deve incidere di più”

“Verde deve incidere di più“. Così Domenico Toscano alla vigilia di Avellino-Cittadella, in programma domani sera alle 20.30 allo stadio “Partenio-Lombardi”. Il talento di proprietà della Roma è sotto osservazione. Dopo che il presidente Taccone ha parlato di lui nell’intervista a “0825”, anche il tecnico non si è sottratto alle domande sull’attaccante dell’Avellino, protagonista mancato di questo inizio di stagione.

Ecco le parole di Toscano: “In una squadra ci sono equilibri durante la gara e durante la settimana. Evidentemente Verde non mi ha ancora lanciato i segnali che io voglio. E’ comunque un giocatore importante. Deve incidere di più sulla gara indipendentemente dal ruolo e dal minutaggio. Mi è piaciuto invece molto Soumarè che ha fatto molto bene”.

Per i lupi partita da vincere a tutti i costi, e il tecnico non lo nega: “I ragazzi stanno lavorando molto bene ed hanno voglia di vincere. Tutti vogliamo questa benedetta vittoria per risollevarci”. Si sofferma su altri singoli: “Bidaoui è molto concentrato. Lui e Camarà saranno collocati accanto ad una prima punta. Ho visto una squadra con più consapevolezza dopo Verona”. Chi giocherà al posto di Gavazzi infortunato? “Credo che Soumarè meriti una chance”

Gli viene chiesto se si senta sotto accusa per il cattivo inizio dell’Avellino: “Sono tranquillo perché quando lavori seriamente e sei coerente non hai nulla di cui preoccuparti. Cerco di portare le giuste motivazioni al gruppo. Sono convinto che i risultati arriveranno. Attraverso il lavoro ce la faremo”.

AVELLINO-CITTADELLA: TUTTE LE NOTIZIE