Avellino: con Izzo, Fabbro, Zappacosta, Bittante e De Vito metà difesa è già ok

L’Avellino versione 2013/2014 inizia pian piano a prendere forma e potrebbe presto mettere a segno diversi colpi ufficiali che consentiranno a mister Rastelli di iniziare il ritiro con metà rosa al completo.

In particolare, dopo le recenti conferme di Zappacosta, Izzo e Bittante, legate alle comproprietà, e il rinnovo del centrale di difesa Alessandro Fabbro, è arrivato anche il primo comunicato ufficiale della dirigenza che ha ufficializzato l’arrivo del terzino sinistro Andrea De Vito, scuola Milan, che sicuramente prenderà il posto di Gianluigi Bianco che tornerà alla Sampdoria dopo una stagione non ai massimi livelli a causa di qualche infortunio.

A questo punto il lavoro del d.s. Enzo De Vito si può dire che procede a gonfie vele, con possibili altri due colpi in difesa per concludere le operazioni del reparto: possibile l’arrivo del difensore Bergamelli dalla Reggina, ma non è da escludere che possa arrivare qualche under dalla Lega Pro.

Armando Izzo Avellino

Ovviamente, dopo aver sistemato al meglio la difesa si passerà al centrocampo, che potrebbe essere arricchito di qualche esterno, visto che ormai per gli acquisti di Togni e Schiavon non ci sono più dubbi, oltre all’attacco dove potremmo assistere ad una autentica rivoluzione.

Leggi anche -> Comproprietà Avellino: Panatti per intero dei Lupi

Leggi anche -> Ecco gli acquisti che ufficializzerà Taccone

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: Millesi lascia Avellino?