Avellino-Crotone, Drago: “Partita non facile”

Prima di Avellino-Crotone, ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei rossoblù Massimo Drago. Il mister dei calabresi, prima di partire per l’Irpinia, ha parlato della squadra biancoverde così: “Un gruppo valido, che si conosce bene. Ci sono tanti protagonisti della vittoria del campionato dell’anno scorso in Lega Pro ed arricchito da elementi di valore come Ciano e Galabinov. E’ una squadra che può creare problemi a qualsiasi avversario. Partita non facile, sono una squadra che non ti fa giocar bene e poi davanti hanno una fisicità che ti può far male“.

Drago, un passato non recente ad Avellino, ha anche ricordato i momento vissuti al “Partenio”: “Ricordo con piacere l’ambiente dell’Avellino Calcio, molto sereno. Non ho giocato molto ma ho lasciato il segno vincendo la Coppa italia Primavera, nella rosa figurava anche Fabio Pecchia. Peccato che poi le strade si sono divise, ma sono contento della carriera che ho vissuto“.

Infine, una battuta sul campionato di Serie B, sempre più incerto ed equilibrato: “In un campionato equilibrato è difficile vedere gare dove i punti contano poco. Tra la promozione diretta, i play-off e la salvezza tutte le squadre sono invischiate in un obiettivo. Bisogna giocare gara per gara, adesso l’obiettivo del Crotone è rimanere nelle prime nove, ma dobbiamo stare attenti perché basta uno scivolone per restare fuori“.

TUTTO SU AVELLINO-CROTONE

Leggi anche –> Conferenza Stampa di Massimo Rastelli pre Avellino-Crotone

Leggi anche –> Avellino-Crotone, i convocati di Massimo Rastelli